Dopo la sconfitta in coppa con il Brighton, i Gunners sono chiamati al riscatto nella tana dei Wolves nell’ultima partita di campionato prioritaria all’inizio dei campionati mondiali in Qatar.

Gabriel Jesus prende la traversa

Dopo dieci minuti di studio la partita si accende verso il 13°, quando Saka si incunea in area e con un tiro-cross insidioso per poco non inganna José Sa che devia in angolo con un’intervento d’istinto. Sull’angolo seguente Gabriel salta più alto di tutti e la palla termina di poco a lato. Al 20° si fa vedere Guedes con una cannonata da fuori area che sibila di poco sopra la traversa. L’Arsenal risponde subito dopo con Gabriel Jesus, che incorna un cross di Zinchenko con il pallone che termina fuori di poco. L’attaccante carioca si fa pericoloso al 35° quando viene liberato da Thomas, si libera per il tiro ma la sua conclusione sbatte sulla traversa. Al 42° Guedes ci prova con una conclusione a giro da fuori, ma la sua conclusione viene deviata dal corpo di Saliba in angolo. Primo tempo che termina con il risultato di 0-0.

Una doppietta di Odegard regala la vittoria ai Gunners

il secondo tempo dopo un quarto d’ora senza emozioni, si accende al 53° quando l’Arsenal trova il gol del vantaggio; Gabriel Jesus smarca Fabio Vieira in area che si incunea tra i difensori e mette una palla in mezzo per l’accorrente Odegard che deve solo appoggiarla nella porta sguarnita. Arsenal che sblocca la partita con un’azione corale che buca la difesa arcigna dei Wolves che sino ad allora aveva concesso poco agli avanti di Arteta. I Wolves subito dopo ci provano con una punizione di Mouthino, che Ramsdale blocca senza problemi. Subito dopo i Gunners potrebbero raddoppiare con un tiro cross di Vieira che José Sa respinge d’istinto. I Gunners trovano il raddoppio al 75°, ed è di nuovo Odegard a segnare approfittando di un rimpallo in area e fredda di José Sa con una cannonata imprendibile. All’84° i Wolves provano a riaprirla con una giocata di Podence che si coordina in rovesciata, ma la sua conclusione termina a lato. Il fantasista dei Wolves ci riprova subito dopo con una conclusione dall’interno dell’area, ma trova i riflessi di Ramsdale che devia in corner con un tuffo plastico. Partita che termina con la vittoria dei Gunners, che complice la sconfitta del City allungano in testa di cinque punti.

Di Alberto Zingales

Privacy Policy