West Ham

Oggi pomeriggio il West Ham ha affrontato il WBA in una partita valevole per la 19° giornata di Premier League. Una partita che entrambe le squadre hanno voglia di vincere, il West Ham per avvicinarsi alla zona europea, il WBA per guadagnare punti preziosi per la salvezza. Dopo una prima fase di studio, abbiamo assistito alle prime occasioni da gol verso il 24° con Lanzini che ci prova da fuori area, ma trova un Jonhstone attento che blocca la conclusione. Lo stesso fantasista ci prova subito dopo su punizione, con la palla che termina di poco alto sopra la traversa. Il WBA risponde con Robinson, con la sua conclusione che termina alta. Nel finale di tempo il West Ham trova il vantaggio, grazie a Bowen che salta di testa su un cross Coufal e infila la palla alle spalle di Robinson per il gol dell’ 1-0.

Il secondo tempo si apre con il WBA che trova il pareggio, con Pereira che riceve palla sulla trequarti, e una volta arrivato al limite dell’area fa partire un diagonale che non lascia scampo a Fabianski. Gli Hammers reagiscono, e al 58° hanno una buona occasione con Lanzini che riceve palla da Antonio e calcia a botta sicura, ma il suo tiro che sembra andare dritto in porta viene respinto sulla linea da O’Shea, sulla respinta arriva Declan Rice che per un nulla non inquadra la porta. Il centrocampista degli Hammers si ripete subito dopo, quando riceve un passaggio in area e lascia partire un diagonale insidioso, che viene deviato da Robinson. La pressione degli Hammers viene premiata al 66′ quando Cresswell riceve palla da Rice, e crossa in mezzo dove Yarmolenko fa la sponda per Antonio che segna con una bellissima semi-rovesciata.

Foto by West Ham

Yarmolenko subito dopo ha la palla del 3-1, ma il suo tiro è troppo centrale e Robinson para. Al 77′ occasione ghiotta per il WBA, con Gallagher che raccoglie una sponda di Furlong e calcia al volo, ma la sua conclusione termina tra le braccia di Fabianski. Tre minuti dopo è Pereira a provarci con un tiro da fuori, palla che però termina alta sopra la traversa. Al 90′ Furlong su un cross di Gibbs si inventa un tiro potente e insidioso, ma il pallone purtroppo termina fuori facendo la barba al palo. Nonostante il forcing finale del WBA, il West Ham resiste e porta a casa una vittoria preziosa, che la avvicina alla zona europea che dista un solo punto.

Di Alberto Zingales