London Stadium, West Ham - Photo by Il Calcio a Londra

(8’ Maddison 78’ Barnes)

Ultima partita prima della pausa invernale dovuta ai mondiali in Qatar, al London Stadium si affrontano una squadra che sembra essersi smarrita il West Ham e una squadra che sembra essersi ritrovata il Leicester.
Quella che negli anni precedenti era una sfida per l’Europa al momento è una sfida per non ritrovarsi nella relegation battle .

Formazioni in campo:

WEST HAM (4-2-3-1): Fabianski; Cresswell, Zouma, Dawson, Kehrer; Rice, Soucek; Benrahma, Paquetà, Bowen; Scamacca. Allenatore: David Moyes

LEICESTER (3-5-1-1): Ward; Thomas, Amartey, Faes; Castagne,Tielemans, Barnes, Soumare, Dewsbury; Maddison; Daka. ALLENATORE: Rogers.

Primo tempo

Hammers che vogliono farla da padroni ma alla prima discesa in contropiede vengono subito castigati.

8’ Daka mastica in area un cross di Barnes che fortunatamente arriva a Maddison che non può rifiutare il regalo e insacca sotto la traversa.

Per l’ennesima volta il West Ham rimane stordito dalla doccia fredda e solo successivamente agli infortuni di Zouma al 15’ ma sopratutto dello stesso Maddison al 25’ che spegne la luce alle Foxes comincia a macinare gioco e occasioni.

Tra il 30’ e il 40’ i protagonisti sono la scarsa verve realizzativa sotto porta di Paquetà ma soprattutto gli interventi salva risultato di Ward miracoloso prima su Benrahma e ancora sul brasiliano.

Nel miglior momento claret&blue ennesimo svarione difensivo che costa il rigore di Dawson su Daka.

42Tielemans dal dischetto Fabianski lo ipnotizza e compie una gran parata salva partita

Finisce il primo tempo con il Leicester in vantaggio.

Secondo Tempo

West Ham che attacca a testa bassa ma che non trova mai il guizzo giusto per trovare il pareggio.

78’ Così nella più classica delle situazioni calcistiche squadra tutta in avanti, palla persa, contropiede, 0-2.

End of the match. Leicester win.

Foxes che forse maledicono la pausa mondiali visto lo stato di forma attuale.

Hammers con la rosa più completa e forte degli ultimi anni fuori già da due obiettivi su quattro e involuta sotto ogni aspetto.

Ora c’è un mese e mezzo dove porsi delle riflessioni importanti per ripartire con tutt’altro piglio già da London derby con l’Arsenal del Boxing Day. Oppure dopo la miglior stagione appena passata rischia di diventare la peggiore quella in corso.

London Stadium West Ham United - Photo by Il Calcio a Londra
London Stadium West Ham United – Photo by Il Calcio a Londra

 

Federico Benassi

 

 

 

Privacy Policy