Gianluca Scamacca al West Ham United - Photo by official Twitter West Ham United

Scatto in attacco per il West Ham che preleva dal Sassuolo Gianluca Scamacca. Un colpo molto interessante per gli Hammers che si aggiudicano l’attaccante italiano per 36 milioni di euro, più 6 di bonus e il 10% sulla futura eventuale rivendita.

 

La concorrenza

Diverse sono state le squadre che nei recenti mesi avevo messo gli occhi sul giovane attaccante: Inter, Juventus e per ultimo il PSG con cui l’affaire sembrava dover andare in porto. Poi l’affondo del West Ham dove Scamacca potrà crescere in un campionato competitivo come la Premier League e partecipare alla Conference League.

Gianluca Scamacca al West Ham United - Photo by official Twitter West Ham United
Gianluca Scamacca al West Ham United – Photo by official Twitter West Ham United

La carriera

Classe 1999 cresciuto nelle giovanili della Cisco Roma, squadra della Capitale, passa poi alla Lazio e nella Roma, prima del trasferimento (ancora da minorenne) al PSV in Olanda. Il Sassuolo nel 2017 lo riporta in Italia e lo fa crescere prima della consacrazione nella stagione passata in cui si è reso protagonista di 16 gol in 36 partite.

 

To be continued

Con Scamacca prosegue la tradizione di attaccanti italiani che hanno giocato con la maglia del West Ham. Il primo è stato Paolo Di Canio (1998-2003 117 presenze, 48 gol), poi David Di Michele (2008-2009 30 presenze, 4 gol), Alino Diamanti (2009-2010 28 presenze 7 gol) e infine le poco fortunate esperienze di Marco Borriello (2014 2 presenze e 0 gol) e Simone Zaza (2016-17 con 8 presenze e 0 gol).

Privacy Policy