Wembley

Undici minuti

Esattamente undici minuti dopo il gol di Raheem Sterling, Wembley trema ancora. Jack Grealish si fiondo su un pallone sulla fascia sinistra, cross liftato con la sfera che gira in aria danzando, l’estremo difensore della Germania è tagliato fuori ed Harry Kane deve solo spingerla dentro. Il capitano si avvita e di testa deposita nel sacco all’86’.

 

Prima rete

Prima rete di Kane in questo Europeo, la rete vale il 2-0 e la vittoria sulla Germania che saluta EURO 2020 agli Ottavi di finale. In un Wembley quasi tutto pieno, torna al gol l’Uragano del Tottenham che esulta senza freni tuffandosi sul prato e andando a raccogliere l’abbraccio dei tifosi.

 

Wembley trema

Wembley trema per la seconda volta, forze ancora più forte della prima. Il pubblico impazzisce di gioia e le immagini sugli spalti sono da pelle d’oca. L’Inghilterrà è ai Quarti di Finale e se la vedrà con l’Ucraina di Andriy Shevchenko e Mauro Tassotti, che ha avuto la meglio sulla Svezia proprio sul filo di lana.

di Antonio Marchese

Privacy Policy