Vicarage Road, stadio del Watford - Photo by Il Calcio a Londra via Lorenzo Petrucci

In questo sabato di vigilia della Pasqua il Vicarage Road ospita Watford-Brentford, gara valevole per il 33^ turno di Premier League. Animi opposti nelle due squadre: Hornets a caccia disperata di punti salvezza; le Bees possono condurre con tranquillità questo finale di stagione.

Il destro di Norgaard porta avanti le Bees

Il signor Simon Hooper fischia l’inizio del match. Un primo tempo piuttosto equilibrato, con il Watford che si fa preferire per un maggior possesso palla. Le occasioni più nitide, però, sono di marca Brentford. Al 15′ arriva il vantaggio delle Bees direttamente da rimessa laterale. E’ Ethan Pinnock a mettere in mezzo in area un assist direttamente da una rimessa laterale in favore del Brentford. Il pallone viene deviato da un rimpallo in area, finendo sul destro di Norgaard. Per il centrocampista danese, tutto solo, è troppo facile insaccare in rete. Gli Hornets ci provano con tiri sporadici da fuori area, senza impensierire Raya. Al 21′ forfait di Pinnock, costretto a uscire per infortunio: al suo posto Mads Bech Sorensen. Poca efficacia sottoporta per il Watford di Roy Hodgson. Si va al riposo con il vantaggio di misura del Brentford.

L'esultanza di Pontus Jansson per la vittoria del Brentford - Photo by Official Account Twitter Brentford FC
L’esultanza di Pontus Jansson per la vittoria del Brentford – Photo by Official Account Twitter Brentford FC

Vittoria allo scadere per il Brentford: decide Pontus Jansson

Si riprende con il secondo tempo. Il Watford sembra essere rientrato in campo con più ritmo e intensità. Al 55′ arriva il pareggio. Cross dalla destra per Ismaila Sarr che, tentando di battere a rete di testa, riesce solo a spizzare il pallone. A raccogliere la sfera ci pensa Emmanuel Dennis che fa tutto col piede destro: controllo a sistemarsi il pallone e battuta in rete con un potente tiro sotto la traversa. Nulla può Raya. Subito dopo un controllo del VAR per sospetto fuorigioco. Alla fine il gol agli Hornets viene concesso. Non tante le occasioni nitide in questa seconda frazione di gioco. Le Bees mantengono un buon possesso del pallone, impensierendo Foster prima con il colpo di testa di Jansson e poi con la fucilata fuori misura di Toney. La gara sembra volare via con il pareggio come unico risultato. Vengono assegnati 5 minuti di recupero. E proprio all’ultimo scampolo di gioco ecco il nuovo vantaggio delle Bees. Calcio di punizione nella trequarti avversaria per il Brentford. Christian Eriksen pennella con il suo destro un cross ben calibrato e invitante per lo stacco di testa di Pontus Jansson, liberatosi tra due avversari. Proprio negli ultimi secondi il Brentford porta via alti tre preziosi punti. Terzo successo consecutivo per le Bees di Thomas Frank, il 5° nelle ultime 6 gare. Undicesimo posto e 39 punti in classifica. Tranquillità è la parole chiave per le prossime cinque gare in programma per Eriksen & C., ormai con la salvezza in pugno. Gli Hornets di Hodgson sempre più in caduta libera. Terza sconfitta di fila e zona salvezza che si allontana (-6 dall’Everton che deve recuperare due gare).

di Sergio Pace

 

Privacy Policy