London Stadium dalle barche - Photo by Il Calcio a Londra

East London e nostalgia

L’East London è quel posto meraviglioso, dove il weekend si ferma tutto per prepararsi alla partita. Da quando il West Ham non gioca più nel vecchio Boleyn Ground tanti tifosi e appassionati vivono tra la nostalgia e il ricordo di Upton Park. Stratford e il London Stadium sono il binomio moderno del nuovo che avanza, il calcio moderno porta in grembo tanti soldi, ma spegne la passione.

Un angolo di paradiso

C’è chi però riesce a trovare un angolo di paradiso e rinchiudersi nella bolla del romanticismo almeno per quei novanta minuti, che valgono una vita. La gente che vive sulle barche ha una visuale privilegiata sul London Stadium, casa del West Ham United.

London Stadium dalle barche - Photo by Il Calcio a Londra
London Stadium dalle barche – Photo by Il Calcio a Londra

Il boato

Il boato dello stadio fa eco fino al molo, dove l’odore di pesce si mischia a quello degli hot-dogs fumanti dei baracchini. Non serve la radiolina, l’urlo del pubblico è itinerante e sposta la palla da sinistra a destra di vostri teleschermi, come si diceva ai bei tempi.

Il vociare dei marinai

Al gol degli Hammers trema la terra, l’acqua si muove e le vecchie pareti in legno delle imbarcazioni cigolano, a quel punto passano pochi minuti e il silenzio ritorna a fare da padrone, con il vociare degli altri marinai che, commentano la classifica, pregano perché arrivi un altro boato, ma non prima di aver messo sul gas l’acqua per il caffè.

di Antonio Marchese

Privacy Policy