Tottenham Hotspur Stadium, stadio del Tottenham Hotspur - Photo by Il Calcio a Londra

Chi segue il calcio sa quanto sono importanti i derby. Questi match assumono un sapore ancora più speciale se le due compagini si trovano a doversi giocare lo stesso obiettivo: una qualificazione alla prossima edizione della Champions League. Tottenham e West Ham si affrontano oggi pomeriggio in una derby londinese dal sapore europeo. I ragazzi di Antonio Conte saranno chiamati a confermare la buona prestazione offerta a metà settimana fuori casa contro il Brighton. Situazione diversa per gli ospiti ancora galvanizzati dal passaggio del turno di Europa League contro il Siviglia. David Moyes sarà chiamato a tenere alta la concentrazione dei suoi ragazzi anche in campionato.

La partita

La partita assume ritmi molto alti fin dai primi minuti. I padroni di casa riescono a portarsi in vantaggio al minuto 9. La rete porta la firma di uno sfortunato Kurt Zouma che, nel tentativo di spazzare la palla dopo un cross, la spedisce alle spalle dell’estremo difensore del West Ham.  Il Tottenham raddoppia al 24esimo grazie alla rete di Son. L’azione parte dai piedi di Harry Kane che serve il proprio compagno. Il talento coreano spiazza un incolpevole Fabianski. 2 a 0 per gli Spurs. Il West Ham si riporta in partita a 10 minuti dal termine della prima frazione di gara. Corner verso Craig Dawson che di testa trova Benrahma che senza problemi segna la prima rete della serata dei ragazzi di Moyes. Il primo tempo si conclude con il risultato di 2 a 1 per i padroni di casa. Gli Spurs chiudono definitivamente i conti al 88esimo grazie alla seconda rete della serata di Son. Vittoria nel derby pesantissima per il Tottenham che si porta a -3 dal Arsenal, attualmente quarto in classifica.

Privacy Policy