Tottenham

Tottenham e Fulham giocano il recupero della 16esima giornata di Premier League. Gli Spurs schierano un 4-2-3-1 con Winks e Hojbjerg davanti alla difesa. La linea della trequarti è occupata da Son, Sissoko e N’Dombele a supporto dell’unica punta Kane. I Cottagers rispondono con un 3-5-2 con l’attacco composto dal tandem Cavaleiro e Reid.

La partita nei primi minuti presenta dei ritmi blandi con le azioni offensive dei ragazzi di Mourinho neutralizzati dal reparto difensivo dei ragazzi di Potter. Da segnalare il tentativo di Anguissa che si vede respingere il tiro Il Tottenham passa in vantaggio al minuto 25 grazie al solito Kane. Il capitano degli Spurs raccoglie un cross dalla sinistra di Reguillon e in tuffo batte un incolpevole Areola. L’attaccante inglese va vicino al gol del raddoppio 5 minuti dopo con un colpo di testa, ma stavolta manda la palla alta sopra la traversa. Le squadre vanno al riposo con il risultato di 1 a 0 a favore dei padroni di casa.

Il colpo di testa di Kane – Photo by Spurs Official

Gli ospiti non ci stanno e trovano il gol del pareggio al minuto 74 grazie al colpo di testa di Cavailero. La punta dei Cottagers viene servito da un cross di Lookman e batte Lloris riportando i suoi in partita. Mourinho decide di giocarsi le carte Vinicius e Lamela subentrati a Winks e Ndombele , ma non riesce a portare a casa i tre punti. Il derby londinese si conclude con il risultato di 1 a 1, occasione sprecata per gli Spurs e quinto pareggio consecutivo per il Fulham.

di Alberto Zaina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *