Spurs

LONDRA. Gli Spurs tornano in campo, dopo la qualificazione in Europa League ottenuta in settimana, decisi a riprendersi dalla sconfitta nel derby con il West Ham; gli ospiti arrivano da due pareggi interni con West Brom e Fulham.

Mou schiera Bale, Lucas Moura e Son alle spalle di Kane; per i Clarets Pope in porta, in attacco la coppia Vydra e Jay Rodriguez.

Dopo solo due minuti di gioco gli Spurs sono in vantaggio: conclusione ravvicinata di Bale, su assist di Son, che supera Pope.

Gli Spurs non si accontentano ed al quarto d’ora arriva il raddoppio: è Bale che in ripartenza serve Kane, il quale controlla e con il destro realizza.

Alla mezz’ora arriva anche il tris, lo firma Lucas Moura che di sinistro supera per la terza volta Pope; chiudendo la prima frazione di gioco.

Harry Kane
Harry Kane (28 Febbraio 2021) – Photo by Premier League Official Twitte

La ripresa riparte esattamente come il primo tempo, con la rete di Bale che riceve da Son, controlla e con il sinistro realizza nell’angolo basso alla destra del portiere.

Prima della fine del tempo, tentativo per il Burnley con Vydra ma Lloris nega la rete della bandiera.

Vanno vicini alla quinta rete gli Spurs: prima con Kane che da fuori area impegna Pope, poi con Son che vede la sua conclusione, su assist di Alli, neutralizzata ancora dal portiere ospite.

Vittoria netta e meritata per gli Spurs che convincono, per loro testa ora a giovedì per il Derby con il Fulham, battuta d’arresto prevedibile per gli ospiti ed una classifica che ora inizia a preoccupare.

Di Gianluca Urgnani

Privacy Policy