London Stadium, stadio del West Ham United - Photo by Nicola Morosini via Il Calcio a Londra

Una gara per sognare l’Europa. Il West Ham torna in campo questa sera (ore 19) al London Stadium dopo la vittoria di tre giorni fa sul Burnley. Questa volta ospite degli Hammers è il WBA dell’ex Big Sam Allardyce. Il West Ham United rimane nella corsa europea dopo il suo terzo “clean sheet” consecutiva in Premier League (PL), la prima volta da settembre 2019, registrata nella sua vittoria 1-0 sul Burnley (16 gennaio). Oltre ad aver segnato in ben l’83,33% delle partite di PL, la squadra di David Moyes ha segnato prima del decimo minuto, o dopo l’80°, in quattro delle ultime cinque partite ufficiali (3 vittorie, 2 pareggi).

West Ham
Logo West Ham United – Image by jorono from Pixabay

Solidi in casa, gli “Hammers” hanno perso solo una delle ultime sette partite casalinghe di PL (3 vittorie, 3 pareggi) e hanno generalmente sfruttato al massimo le buone partenze qui. Tre dei quattro gol nel primo tempo segnati in queste sette partite sono arrivati ​​prima del 20° minuto e hanno perso solo una delle partite di campionato in casa in cui hanno aperto le marcature in questa stagione (4 vittorie, 1 pareggio). La vittoria per 3-2 del West Bromwich Albion in casa del Wolverhampton Wanderers (16 gennaio) è stato la prima da quando Sam Allardyce ha preso il timone, e ha finalmente chiuso la sua striscia di sette partite senza vittorie in PL (2 pareggi, 5 sconfitte). Tuttavia, dopo la quarta partita competitiva consecutiva con oltre 3,5 gol, il WBA rimane a cinque punti dalla salvezza.

West Ham
London Stadium West Ham – Photo by Il Calcio a Londra

La sua prima vittoria in trasferta in campionato della stagione (1 vittoria, 3 pareggi, 5 sconfitte) li ha visti segnare tre gol in trasferta in PL per la prima volta da gennaio 2014. Tuttavia, è improbabile che la cosa si ripeta, dato che i “Baggies” hanno segnato meno di 2,5 gol in cinque scontri diretti competitivi consecutivi contro il West Ham (1 vittoria, 3 pareggi, 1 sconfitta) e hanno perso le ultime quattro partite in trasferta di PL a Londra. Giocatori da tenere d’occhio: il gol vincente di Michail Antonio contro il Burnley è stato il suo 40esimo gol di PL per il West Ham e, cosa interessante, li ha segnati tutti da dentro l’area. Per il West Brom, Matheus Pereira potrebbe portare guai, poiché tutti e quattro i suoi gol competitivi in ​​questa stagione sono arrivati su calci piazzati (tre rigori, un calcio di punizione).

di Nicola Morosini

Privacy Policy