Play Off Championship

Alle 16.00 inizia la tre giorni di Wembley, in campo nella prima delle tre finali Play Off la sfida con la posta in palio più alta: il pass per la Premier League.

Si affrontano le due vincenti le semifinali: il Brentford che ha superato il Bournemouth e ha chiuso la stagione regolare al terzo posto e lo Swansea che in stagione ha chiuso al quarto ed in semifinale ha avuto la meglio sul Barnsley.

Qui Brentford: l’attacco scalda i motori

Il Brentford è andato molto vicino alla promozione nella scorsa stagione, perdendo solo nei supplementari nella sfida con il Fulham; la scorsa finale fu giocata senza pubblico che sarà invece presente nella giornata di oggi anche se solo in alcune migliaia.

Le Bees hanno sostituito il loro miglior marcatore Ollie Watkins, passato al Aston Villa, con il bomber Ivan Toney prelevato dal Peterborough in League Two, il quale si è laureato capocannoniere della stagione con 31 reti; sarà lui la stella tra i Londinesi nel pomeriggio di Wembley.

La squadra del Manager Thomas Frank è però costruita su un solido gruppo, in buona parte il medesimo della scorsa stagione, ed ha dimostrato tutto il suo valore nella Regular Season, finendo a soli quattro punti dalla promozione automatica; con quattro vittorie consecutive.

Nella semifinale, dopo la gara di andata un po’ bloccata, ha mostrato tutto il potenziale offensivo in quella di ritorno, realizzando tre reti al Bournemouth con tre diversi marcatori.

Play Off Championship
Play Off 2020/21 – Photo by Sysport Official Website

Qui Swansea: Woodman e Ayew per vincere

Anche lo Swansea ha partecipato alla scorsa edizione dei play off, perdendo in semifinale proprio dalle Bees; la formazione del Manager Steve Cooper ha superato nel corso della stagione parecchie difficoltà a causa dei numerosi infortuni e di un calendario che per il Covid-19 è stato particolarmente fitto ed intenso per loro.

Come per il Brentford la stella dei Gallesi è l’attaccante Andre Ayew, al quale si uniscono una mix di giovani ed esperti; altra colonna portante degli Swansea è il portiere Freddie Woodman, vincitore del premio come miglior portiere della Championship; stagione meravigliosa per lui completata dalle due determinanti prestazioni nella semifinale vinta con il Barnsley nella quale è stato assolutamente insuperabile.

Difficile ovviamente fare un pronostico, sarà una gara molto combattuta ed equilibrata, con il Brentford che probabilmente farà la partita e lo Swansea pronto a ripartire in contropiede.

Di Gianluca Urgnani

Privacy Policy