Wembley

Superlega

In questi giorni in cui si e parlato tanto di Superlega, il governo inglese è stato assoluto protagonista mettendo pressione alle squadre inglesi per convincerli a lasciare questa competizione prima ancora che fosse effettivamente nata. Dopo aver convinto le squadre a rinunciare e notando le proteste dei tifosi contro la Super Lega, ai politici inglesi sarebbe venuta un idea per coinvolgere i tifosi nelle decisioni societarie.

Rivoluzione

Sarebbe al vaglio in questi giorni la creazione di una legge secondo la quale in una dirigenza di una società sportiva dovrebbero fare parte anche i tifosi. La legge prevederebbe un coinvolgimento dei tifosi fino a un massimo del 50% della percentuale delle quote societarie. Il modello, che già esiste in Germania, vede i tifosi coinvolti nelle decisioni delle società sportive. Una decisione governativa che farebbe felici i tifosi, che si sentirebbero finalmente parte attiva del club e che potrebbero dare un contributo importante alla crescita del calcio in Inghilterra, che da sempre appartiene alla gente.

Di Alberto Zingales