Selhurst Park, stadio del Crystal Palace - Photo by Il Calcio a Londra

Sole primaverile

Londra viene riscaldata da un sole primaverile e Selhurst Park si veste a festa per assistere a Crystal Palace – Burnley, gara valida per il ventisettesimo turno di Premier League.

Tridente fantasia

Patrick Vieira si affida al tridente fantasia con Oliseh, Schlupp e Zaha; a centrocampo ritorna titolare Milivojevic, in porta Butland sostituisce l’indisponibile Guaita.

Vantaggio Eagles

Palace che parte con il piede sull’acceleratore e passa subito dopo nove minuti. Azione da manuale con Michael Ise che ubriaca mezza difesa del Burnley, finta contro finta e cross liftato dalla sinistra, Jeffrey Schlupp impatta al volo da due passi e mette dentro. Palace in vantaggio.

In grande spolvero

I padroni di casa provano a legittimare il vantaggio: Zaha è in grande spolvero e delizia la platea con numeri di alta scuola, Oliseh è una spina nel fianco nella difesa avversaria, ma gli ospiti resistono. Si va al riposo con le Eagles in vantaggio di 1-0.

Autorete

Nella ripresa gli ospiti partono forte e si riversano subito in avanti, Lennon sfrutta una sponda e mette in mezzo dalla sinistra, Luka Milivojevic devia la palla nella propria porta. Autorete e pareggio del Burnley.

Selhurst Park, stadio del Crystal Palace - Photo by Il Calcio a Londra
Selhurst Park, stadio del Crystal Palace – Photo by Il Calcio a Londra

Serpentina

Ospiti galvanizzati che provano a mettere paura al Palace che peró non si scompone e prova in tutti i modi a cercare la rete del nuovo vantaggio. Wilfried Zaha sale in cattedra tenendo costantemente in apprensione la difesa avversaria, al 70’ grande serpentina in area ma la conclusione a incrociare finisce sul palo. Vieira butta nella mischia anche Mateta, ma il Burnley resiste.

Recupero

Nonostante i 5 minuti di recupero il Palace non riesce a trovare la rete del 2-1, il muro degli ospiti fa buona guardia. Il punteggio di 1-1 soddisfa i londinesi, ma solo a metà. Palace che avrebbe meritato qualcosa in più.

Privacy Policy