Barnet

Tre le gare interne per le londinesi nel programma della 16 esima giornata di National League, in trasferta solo il Wealdstone ospite del Wrexham.

Bromley – King’s Lynn Town: 3-2

Gara i salita per i Ravens che dopo nemmeno dieci minuti vanno sotto, la rete del vantaggio ospite è di Davis; ci pensa Michael Cheek a riportare i conti in parità con una rete allo scadere del primo tempo.

Nella ripresa nuovo vantaggio per il King’s Lynn Town con Barrows; il Bromley mostra però di essere squadra davvero competitiva e prima riporta la gara in parità con la rete di Alabi e poi chiude i conti ed ottiene i tre punti con la seconda rete di giornata per il bomber Michael Cheek.

Con la vittoria i Ravens rimangono a quattro punti dalla vetta della classifica, con però una gara in meno delle formazioni che la precedono.

Barnet – Torquay United: 2-1

Bella vittoria per le Bees contro un avversario di valore e storia: la prima rete dell’incontro è quella del vantaggio del Barnet e porta la firma di Adam Marriott a fine del primo tempo.

Nella ripresa arriva preso il pareggio del Torquay con Little, ma poco dopo i londinesi tornano in vantaggio con la rete su calcio di rigore di E. Mason-Clark che consente ai suoi di tornare alla vittoria, salendo in classifica al quindicesimo posto proprio davanti agli ospiti di giornata.

Victoria Road, stadio del Dagenham & Redbridge - Photo by Il Calcio a Londra
Victoria Road, stadio del Dagenham & Redbridge – Photo by Il Calcio a Londra

Dag & Red – Yeovil Town: 0-1

Sconfitta intera a Victoria Road per i Daggers superati dal Yeovil Town, accade tutto nei minuti finali del primo tempo: prima il vantaggio ospite con la sfortunata autorete di Paul McCallum, quindi l’espulsione per Elliot Johnson.

Nella ripresa in dieci uomini i Londinesi non riescono a pareggiare i conti, lasciando al Yeovil Town i tre punti.

Wrexham – Wealdstone: 0-0

Pareggio senza reti per gli Stones ospiti in Galles del Wrexham, il potenziale offensivo dei padroni di casa è stato vanificato dai grandi interventi del portiere londinese George Wickens che si supera in diverse occasioni, consentendo ai suoi di rientrare a Londra con un punto.

Di Gianluca Urgnani