Dagenham & Redbridge

Conclusa anche l’ottava giornata di National League: due soli i pareggi nelle undici gara disputate, tre le vittorie esterne tutte con risultato minimo

Vittorie per le Londinesi, due in casa ed altrettante in trasferta

Vittorie per le quattro Londinesi: interne quelle del Barnet sul Weymouth e dei Daggers che a Victoria Road rifilano cinque reti al Solihull Moors; tre punti in esterna invece per il Bromley che passa sul campo del Dover e del Wealdstone che ottiene il bottino pieno ai danni del King’s Lynn.

Daggers primi in classifica con un punto in più del Chesterfield

Prosegue la marcia del Dag & Red in testa alla classifica: sono sei le vittorie per i Londinesi in stagione, un solo pareggio ed una sola sconfitta quella sul campo del Wrexham.

La formazione del tecnico McMahom ha un punto in più del Chesterfield che però ha una gara di vantaggio dalle altre, a due distanze il neo retrocesso Grimsby Town sconfitto nel recupero dal Bromley, in compagnia del Boreham Wood.

Dagenham & Redbridge
Victoria Road, casa del Road Dagenham & Redbridge

In coda non muove la classifica il Dover che rimane a -9 punti in classifica; nelle due posizioni subito sopra troviamo il King’s Lynn e l’Altrincham con quattro punti, uno in più di Barnet e Southend United.

La classifica cannonieri è guidata da Kanongo Thimanga del Chestefield che con la doppietta nella gara con il Torquay sale a nove centri distanziando Joe Sbarra del Solihull Moors raggiunto a quota sette da Michael Cheek del Bromley e Billy Waters del Halifax Town.

Nel prossimo turno testa coda a Londra tra la capolista Dag & Red ed Altincham; per le inseguitrici dei Daggers impegni casalinghi per Chesterfield e Grimsby Town, in trasferta la gara del Boreham Wood sul campo del Eastligh.

Di Gianluca Urgnani

 

 

Privacy Policy