Victoria Road, stadio del Dagenham & Redbridge - Photo by Il Calcio a Londra

Torna subito in campo la National League, nel turno infrasettimanale, con la sesta giornata: turno casalingo solo per la capolista Dag & Red che a Victoria Road ospita il Weymouth; tutte lontano da Londra le altre sfide con il Barnet impegnato sul campo del Chesterfield ed il Wealdstone su quello del Notts County.

Posticipata invece la sfida nel Surrey per il Bromley opposto al Woking, a causa di giocatori positivi al Covid nei padroni di casa

Dag & Red – Weymouth: 4-2

Vittoria sofferta per il Dag & Red che nel primo tempo va sotto per ben due volte: la prima da Smith pareggiato poi da Vilhete, la seconda da Ash che su calcio di rigore riporta in vantaggio il Weymouth.

Nella ripresa però i Daggers rimontano e chiudono la gara: pareggia Wright, che poco dopo porta in vantaggio i londinesi firmando la sua doppietta personale; chiude definitivamente i conti McCallum che firma la quarta rete; consentendo al Dag & Red di rimanere in testa alla classifica di National League.

Victoria Road, stadio del Dagenham & Redbridge - Photo by Il Calcio a Londra
Victoria Road, stadio del Dagenham & Redbridge – Photo by Il Calcio a Londra

Notts County – Wealdstone: 3-2

Sconfitta di misura per il Wealdstone sul difficile campo del Notts County: Stones in vantaggio alla mezzora con Umerah; prima della fine del tempo il Notts torna in vantaggio: pareggio di Roberts e vantaggio con la rete di Wootton.

Nella ripresa arriva la terza rete dei padroni di casa a firma di Cameron; i Londinesi non ci stanno ed accorciano le distanze ancora con Umerah; il risultato però non cambia ed il Wealdstone torna a Londra senza punti.

Chesterfield – Barnet: 4-2

Sconfitta immeritata per il Barnet che sul campo del Chesterfield va prima sotto di due reti con la doppietta di Tshimanga, la seconda su rigore; poi pareggia i conti ancora nel primo tempo con Tasdemir e poi Granville.

Nella ripresa però il Chesterfield fa suo il punteggio con Tshimanga che con un altro rigore firma la sua tripletta; prima della chiusura del tempo quarta rete per i padroni di casa che chiudono l’incontro con la rete di Gunning.

Di Gianluca Urgnani