Antonio Conte - Photo by the Athletic UK Official Twitter Account

Il Quinto Turno di FA Cup vede affrontarsi Middlesbrough e Tottenham nella splendida cornice del Riverside Stadium. Chris Wilder schiera un 3-5-2 affidando il compito di segnare alla coppia d’attacco composta da Watmore e Sporar. Antonio Conte risponde con il suo consueto 3-4-2-1: Harry Kane sarà supportato da Son e Dejan Kulusevski.

La partita

Il primo tempo non regala grandi emozioni come testimoniano l’assenza di tiri in porta da ambedue le parti. La partita si accende nella ripresa. La prima occasione da rete capita sulla testa di Matt Crooks che, grazie ad un ottimo tempismo, stacca sugli sviluppi di un calcio d’angolo e incorna il pallone che si spegne di poco sopra la traversa. Harry Kane al minuto 60 riesce a segnare, ma il gol viene annullato per fuorigioco. L’ex allenatore della nazionale italiana decide di scuotere i suoi inserendo Bergwijn e Emerson Royal al posto di Sessegnon e Doherty. Il risultato però non cambia e le squadre dovranno giocarsi le opportunità di qualificazione ai tempi supplementari. Al 104esimo Marcus Tavernier si trova a tu per tu con Lloris che è attento e in tuffo riesce a respingere. I padroni di casa riescono a segnare il gol qualificazione al minuto 107. L’azione parte da Joshua Coburn che dopo esser stato servito ottimamente in area beffa l’estremo difensore del Tottenham con una conclusione sul palo di sinistra. La partita si conclude con il risultato di 1 a 0 a favore del Middlesbrough che ribalta i pronostici qualificandosi al prossimo turno di FA Cup. A farne le spese il Tottenham, apparso troppo poco lucido.

di Alberto Zaina

Privacy Policy