Arsenal-Brighton 1-2 (9Aprile 2022) - Photo by Il Calcio a Londra

Impazza il mercato britannico. Com’è giusto e lecito che sia. Meno di un mese all’avvio della nuova Premier, tutte pronte per regalare gli ultimi colpi ai rispettivi manager. Chiaramente prima è, meglio è.. al fine di consegnare ai rispettivi allenatori rose il più complete possibili al fine di caricare entro la sosta (e che sosta) di metà novembre per il mondiali di Qatar 2022. E impazza soprattutto il mercato delle londinesi: non solo Chelsea, tra Sterling e Koulibaly. Con un Nathan Akè più lontano e con un Tuchel che cerca dunque un centrale di piede mancino.

ARSENAL E allora North London. Dove l’Arsenal, chiuso Gabriel Jesus e trattenuto Gabriel, cerca ancora rinforzi: un mediano, un centrale, un terzino sinistro. Quantomeno. E se sul centrale deve masticare sorpasso e direttamente firme dello United su Lisandro Martinez, sul terzino tutto su Zinchenko, altro pupillo di Arteta, ben allenato ai tempi da vice di Guardiola al Man City. 35 di sterline di richiesta, 25 l’offerta. Si lima, ad oltranza, ma filtra chiaramente ottimismo. In mediana la missione resta Tielemans, tra i centrali complice delusione White serve un destro naturale, completato da Gabriel, incedibile, malgrado sirene Juventus.

SPURS Pure il Tottenham scatenato. Fuori dai piani di Conte in tournee asiatica i vari Ndombele, Lo Celso, Reguilon e Winks, per quello che sembra a tutti gli effetti un processo di demourinhizzazione. Conte 100%, accontentato ad hoc: colpi sin dalle prime battute, senza aspettare. Serve tempo per far assborire ai cinque nuovi acquisti i suoi dettami. Ed ecco pure il sesto: telenovela finita, ecco Djed Spence scoppiato a Nottingham, nuovo turbo a destra per Antonio, 12.5 di sterline più bonus futuri e futurabili nelle casse del Boro.

FULHAM Attivi pure a Craven Cottage. Il Fulham cercava un centrale: una volta apprese le difficoltà per arrivare al gallese a Joe Rodon del Tottenham, chiusa in entrata la trattativa per Mbabù, difensore del Wolfsburg, 10 milioni netti cash nelle casse dei tedeschi.

WEST HAM In chiusura naturalmente West Ham: prosegue la caccia al centravanti, ma tra Danjuma e Broja prime due scelte proibitive, 40 milioni cash offerti a Carvenali e Sassuolo per Scamacca. S’attende risposta, sia del calciatore che del club. Occhio al PSG, che sembrerebbe apparentemente intrigare di più l’interesse del calciatore. E mentre Moyes aspetta ancora Lingard, chiudiamo col Brentford: non sarà Hennessey il nuovo estremo difensore, l’istituzione gallese firma per il Forest. Andrà a Nottingham, al Brentford come noto visite e firme per l’ormai ex Lazio Strakosha.

Privacy Policy