Londra

Ogni giorno a Londra si sentono e si raccontano storie di ogni genere. La metropoli e i suoi quasi 9 milioni di abitanti raccolgono vite ed emozioni come poche altre città al mondo. Le stazioni della metropolitana londinese sono luoghi magici e incantati che con i loro mattoncini rossastri riconducono al passato. Margaret McCollum è un’anziana ed elegante signora che, come tante persone ha una storia da raccontare. Margaret ogni giorno si siede su una panchina della stazione della Tube di Embankment (tra Waterloo e Westminster) per ascoltare l’annuncio “Mind the Gap” registrato dal marito Oswald Laurence nel 1950. Nel 2003 purtroppo Oswald è venuto a mancare e da quel giorno Margaret si reca nella stazione londinese per ascoltare la voce registrata del defunto marito, così da conservarne il ricordo.

Londra
Metropolitana di Londra – Photo by Joël de Vriend on Unsplash

La voce registrata di Oswald è stata sostituita da un nastro registrato che ha tolto a Margaret anche quella piccola gioia quotidiana. Venuta a conoscenza dell’incredibile storia di Margaret, l’azienda dei trasporti della metropolitana londinese, ha immediatamente deciso di ripristinare l’annuncio originale con la voce di Oswald che nel 1950 iniziava tutte le mattine pronunciando quel classico “Mind The Gap”. La stazione di London Embankment è l’unica stazione della metro londinese dove potrete sentire la voce originale di Oswald Laurence, ovviamente in compagnia di Margaret.

di Antonio Marchese