Old Trafford, stadio del Manchester United - Photo by Pixabay (Thanks to Amadeusiom)

Il Monday Night della 35esima giornata di Premier League ci porta a Old Trafford per Manchester United-Brentford. Al “Teatro dei sogni” i Red Devils di Ralf Rangnick cercano tre punti che mancano da tre turni (ultima vittoria contro il Norwich il 16 aprile). Le Bees di Thomas Frank si presentano al cospetto di Cristiano Ronaldo & C. con la voglia di fare l’impresa contro una big, come successo già diverse volte in stagione. In serie utile da quattro gare (3 vittorie e un pareggio), il Brentford di Eriksen gode di una classifica tranquilla con 40 punti conquistati fin qui.

Vantaggio United con Bruno Fernandes

Fischia l’inizio del match il signor Chris Kavanagh. Pronti, via e dopo nemmeno dieci minuti è il Manchester United a passare in vantaggio. Circolazione palla fluida dei Red Devils, con Diogo Dalot che pesca con un perfetto lancio in profondità Anthony Elanga. Il 20enne svedese è bravo a raggiungere il pallone e a mettere dentro in area per il facile piattone di Bruno Fernandes che mette dentro. Possesso palla a favore dello United, il Brentford prova a imbastire le prime azioni offensive. Al 22′ ci prova Toney, ma il suo colpo di test finisce alto di un soffio sopra la traversa. Le Bees tentano ancora con un tiro a lato di Mbeumo. Al 44′ Cristiano Ronaldo trova la rete del raddoppio, ma i festeggiamenti dei Red Devils durano poco dal momento che l’arbitro viene richiamato al VAR: è fuorigioco. Si chiude il primo tempo con i padroni di casa in vantaggio di una rete.

Old Trafford, stadio del Manchester United - Photo by Pixabay (Thanks to Amadeusiom)
Old Trafford, stadio del Manchester United – Photo by Pixabay (Thanks to Amadeusiom)

Tris United, ko Brentford

Si ritorna in campo per la seconda frazione di gioco. Il Brentford sembra avere più ritmo nei primi minuti. Prima Toney e poi Eriksen su punizione provano a impensierire De Gea. Le Bees girano il pallone aspettando con pazienza che si liberi qualche corridoio nel muro Red Devils. Ma al 60′ arriva il raddoppio del Manchester United: Rico Henry frana su Cristiano Ronaldo in area e l’arbitro indica il dischetto. Si presenta CR7 davanti a Raya: palla da una parta e portiere dall’altra. Lo United va sul doppio vantaggio a tinte portoghesi. Passano dieci minuti e arriva il tris dei Red Devils: corner battuto da Alex Telles e perfetta girata di destro di Varane in mezzo all’area di rigore. Parte la girandola delle sostituzioni con il risultato ormai in cassaforte per i padroni di casa. Il Brentford prova a mettere in area avversaria cross a ripetizione ma la difesa dello United resiste ad oltranza. Nel finale i padroni di casa gestiscono il vantaggio senza particolari problemi. Dopo due minuti di recupero si chiude il match. Torna alla vittoria il Manchester United che mantiene la sesta posizione in campionato utile per la qualificazione in Europa League. Sconfitta indolore per il Brentford che non è riuscito a fare l’impresa a Old Trafford. Poco male per le Bees di Thomas Frank che possono guardare con fiducia le ultime tre gare di campionato, a partire dal prossimo impegno casalingo contro il Southampton.

di Sergio Pace

Privacy Policy