Arsenal

In questo anticipo domenicale della 26° giornata di Premier League sono scese in campo Leicester e Arsenal. Entrambe sono reduci dal turno di Europa League, con le Foxes eliminate e i Gunners qualificati al turno successivo. Dopo appena sette minuti il Leicester passa in vantaggio con Tielemans che ruba palla a metà campo, e dopo una discesa fino al limite dell’area lascia partire un diagonale che non lascia scampo a Leno. I Gunners reagiscono e Si buttano in avanti e al 15° reclamano per un rigore per un fallo su Pepe. L’arbitro dopo aver consultato il Var decide di concedere una punizione dal limite dell’area. Pepe si occupa di tirare la punizione, ma il suo tiro si schianta sulla barriera. Il Leicester ci prova dalla distanza con Tielemans e Barnes, ma in entrambi i casi Leno si oppone bloccando i tiri. L’Arsenal spinge sull’acceleratore e trova il pareggio al 39° grazie a David Luiz che salta di testa su un angolo di Willian, e deposita la palla alle spalle di Schmeichel. I Gunners gasati dal pareggio aumentano la pressione, e subito dopo trovano il gol del vantaggio. L’arbitro concede un rigore ai Gunners per un fallo su Lacazette. Lo stesso centravanti si incarica della trasformazione, e segna il 2-1 spiazzando Schmeichel. Il secondo tempo si apre con l’Arsenal che trova il terzo gol, dopo un’azione corale iniziata da Ödegard che recupera palla a metà campo, lanciga Pepe che la da a Lacazette che di prima la da Willian che crossa in mezzo per l’accorente Pepe che deve solo appoggiare il pallone in porta per il gol del 3-1.

Un gol che ha tagliato le gambe al Leicester che ha provato a reagire, ma la difesa dei Gunners si mostra solida e respinge le iniziative offensive delle Foxes. E sono proprio i Gunners ad avere due occasioni per il gol del 4-1; la prima con Tierney che calcia al volo da fuori area, con la palla che termina fuori di poco; e la seconda con Aubameyang che da fuori area fa partire un tiro insidioso da fuori area che sfiora il palo alla destra di Schmeichel. Ibenacho nei minuti finali ha la ghiotta occasione per riaprire la partita, ma dopo aver raccolto palla in area tira di prima intenzione alzando troppo la mira, e la palla termina alta. Vittoria esterna per i Gunners che vincono e di rilanciano in classifica portandosi a tre punti dalla zona europea. Un risultato di prestigio per i Gunners, che sembrano aver dato una svolta alla loro stagione.

Di Alberto Zingales

Privacy Policy