Dejan Kulusevski - Photo by Spurs Official Twitter Account

La sfida delle 13:30 vede affrontarsi Leeds United e Tottenham in una sfida valevole per il 27esimo turno di Premier League. Bielsa affronta la gara schierando inizialmente una formazione iniziale con un “falso centravanti”: il compito di segnare sarà affidato a Daniel James. Antonio Conte lancia ancora il tridente composto da Harry Kane, Son e Dejan Kulusevski. Tornano nell’undici titolare Winks e Doherty. 

La partita

I primi minuti vedono un netto predominio del gioco da parte dei ragazzi di Antonio Conte. Gli Spurs passano in vantaggio al minuto 10 grazie alla al tiro di Matt Doherty che, dopo aver raccolto l’ottima verticalizzazione di Sessegnon, spedisce la palla alle spalle di Meslier. Il Tottenham raddoppia dopo pochi minuti. Questa volta la rete porta la firma dell’ex Juventus Dejan Kulusevski, che scarta Junior Firpo, si accentra e porta i suoi sul 2 a 0. C’è spazio anche per una timida reazione del Leeds che, al 17esimo, vede la conclusione di Koch spegnersi sul palo. Gli ospiti chiudono i conti già al 27esimo. Winks serve Kane che scatta sul filo del fuorigioco e segna la terza rete della partita. Il primo tempo si chiude con un tentativo di Firpo che trova una reazione miracolosa di LlorisBielsa decide di cambiare qualcosa nella ripresa inserendo Rodrigo e Klich al posto di Harrison e Struijk. I cambi sembrano non dare il risultato sperato e il Tottenham chiude definitivamente la partita al 85esimo grazie alla rete di Son. Pomeriggio sfortunato per i padroni di casa che al minuto 91 colpiscono il secondo palo della loro partita grazie alla punizione di Raphiniha. 

di Alberto Zaina

 

Privacy Policy