Graig Dundas

Il sogno diventa realtà a 40 anni per Craig Dundas: l’attaccante nativo di Londra ha fatto il suo esordio assoluto in EFL nella gara di ieri al Gander Green Lane.

Esordio per lui e prima vittoria storica per il Sutton United

Esordio in EFL per Graig Dundas entrato nella gara tra Sutton United e Stevenage nella settima giornata di League Two; l’attaccante è entrato in campo davanti ai propri beniamini accorsi al Gander Green Lane per la prima vittoria in assoluto dopo 123 anni passati nelle serie inferiori.

Protagonista nella rosa del Sutton United vincitore della National League nella scorsa stagione collezionando dodici presenze, nessuna dal primo minuto, portando la propria esperienza al servizio non solo dei compagni ma di tutto lo Staff Tecnico Londinese.

Complice infortuni e l’indisponibilità di diversi compagni l’attaccante ha ottenuto la convocazione in un match di League Two, dopo oltre 600 gettoni di presenza nella National League arricchiti da oltre 100 reti.

Graig Dundas
Graig Dundas (Sutton United) – Photo by Sutton United Official Twitter

Dundas ha sostituito a dieci minuti dal termine Richie Bennet autore delle due reti, la seconda su calcio di rigore, che hanno consentito agli U’s di superare lo Stevenage ottenendo i primi tre punti e salendo a quota cinque in classifica.

Il Sutton United tornerà in campo nella giornata di domani nel recupero con l’Hartlepool, avversario in National League nella scorsa stagione, nella quale ha ottenuto la promozione dopo gli spareggi dei play off; potrebbe essere un’altra occasione per rivedere in campo Dundas al quale lo sport, il calcio in particolare, ha regalato nel fine settimana proprio il sogno di una vita intera.

Di Gianluca Urgnani