Inghilterra- Germania 1996 - Photo by Getty Images

Chi vince va in finale

Il 26 Giugno 1996 l’incantevole stadio di Wembley fa da palcoscenico alla semifinale di EURO ‘96. Tra la fuliggine che si posa sui comignoli delle case vittoriane e l’odore di birra appena spillata va in scena una classica del calco mondiale, che mette di fronte le rivali di sempre, Inghilterra e Germania. Il direttore di gara, l’ungherese Sándor Puhl ha il difficile compito di dirigere una partita che ha un’importanaza vitale per entrambe le squadra, che vogliono vendere cara la pelle per guadagnarsi la finale dell’Europeo inglese.

Le Formazioni

Inghilterra: Seaman; Southgate, Adams (capitano), Pearce; Ince; Anderton, Platt, Gascoigne, McManaman; Shearer, Sheringham

Germania: Köpke; Babbel, Sammer, Helmer, Reuter, Freund , Eilts, Ziege, Scholl, Kuntz, Möller (capitano)

 

Alan Shearer fa impazzire Wembley

I padroni di casa mettono subito in chiaro le cose e dopo pochi minuti sfiorano subito  la rete del vantaggio con una conclusione di rara bellezza del mediano Paul Ince, ma l’estremo difensore tedesco dice no. Sono passati appena tre minuti e dal conseguente tiro dalla bandierina di Paul Gascoigne, nasce il gol del vantaggio. Gascoigne disegna una traiettoria insidiosa, il capitano Tony Adams colpisce verso la porta, Alan Shearer corregge la deviazione e insacca alle spalle del portiere tedesco e fa impazzire Wembley.

Inghilterra - Germania 1996 - Photo by Uefa,com via Getty Images
Inghilterra – Germania 1996 – Photo by Uefa,com via Getty Images

 

Pareggio

I padroni di casa spingono alla ricerca della rete del ko ma i tedeschi resistono, non si scompongono e al sedicesimo minuto trovano il pareggio, gelando i fans dell’Inghilterra. La triangolazione della Germania è da scuola calcio,  Möller sale in cattedra e serve Helmer, che verticalizza con maestria, Kuntz accarezza il pallone e davanti a David Seaman, non si lascia ipnotizzare e gonfia la rete. Pareggio dell Germania.

 

Brividi

Il risultato rimane saldamente inchiodato anche oltre il tempo regolamentare e nessuna delle due squadre riesce ad avere la meglio sull’avversario. Il tentativo di Teddy Sheringham suona come una sentenza ma l’urlo del bomber inglese rimane strozzato in gola, infatti la Germania si salva proprio sulla linea di porta e nemmeno Alan Sherarer, riesce a pochi minuti dalla fine a replicare la rete della prima frazione Gli ospiti avrebbero l’occasione per chiudere la pratica a tempo scaduto ma la buna sorte assiste i sudditi di Sua Maestà e si va ai tempi supplementari. Brividi

Inghilterra- Germania 1996 - Photo by Getty Images
Inghilterra- Germania 1996 – Photo by Getty Images

 

La lotteria dei rigori

Dal dischetto è sempre una lotteria, m l’Inghiterra non ha buoni ricordi soprattutto contro la Germania, ecco perchè a Wembley cala un silenzio surreale, interrotto dal boato ad ogni gol degli inglesi. Il baffuto Seaman non riesce ad intuire nemmeno un penalty, a differenza del collega tedesco che ipnotizza Gareth Southgate proprio sul più bello. L’errore dagli undici metri condanna la squadra allenata da Terry Venables all’eliminazione. In Finale ci va la Germania, che per la cronaca si laurea Campione d’Europa.

di Antonio Marchese

 

Privacy Policy