Wembley

Stasera si è giocata la terza partita della fase a gironi delle qualificazioni al prossimo mondiale in Qatar. l’Inghilterra reduce da due vittorie consecutive, ha affrontato la Polonia di Paulo Sousa. I ragazzi di Southgate forti del turno casalingo fanno la partita, e vanno in vantaggio al 19° grazie a un rigore trasformato da Kane; trasformazione impeccabile dell’attaccante del Tottenham, che spiazza il portiere della Juventus Szczesny. Il duello tra i due si ripete al 31° quando Kane ci prova da fuori area, ma il portiere polacco non si fa sorprendere e devia in angolo con un balzo felino. Il primo tempo è di completa marca britannica, con Sterling che ci prova nel finale con un tiro da fuori area che viene deviato dalla difesa polacca. Nel secondo tempo nonostante l’Inghilterra continuasse a fare la partita, a sorpresa la Polonia trova il pareggio; Moder approfitta di un’ errore della difesa e segna battendo l’incolpevole Pope, con un gol di rapina. Un gol che sveglia gli inglesi, che si buttano in avanti alla ricerca del vantaggio. Foden ci prova al 69° con un tiro da fuori area, ma trova Szczesny che con un miracolo respinge la conclusione del fantasista del Manchester City. All’80° ci prova Mount con un tiro insidioso da fuori area, ma Szczesny è attento e sventa la minaccia bloccando il pallone. Ma lo sforzo dei ragazzi di Southgate viene premiato sei minuti dopo, quando da un angolo di Foden Stones fa la sponda per Maguire che la spinge in porta e batte Szczesny per il 2-1. Un gol che arriva all’ultimo respiro, e che regala la vittoria all’Inghilterra. Per gli uomini di Southgate si tratta della terza vittoria consecutiva, che vale imbattibilità e primato nel girone.

Di Alberto Zingales

Privacy Policy