Goodison Park Everton - Photo by Kevin Walker on Unsplash

La partita che vale una stagione

Partita al cardiopalma in quel di Goodison Park dove l’Everton si gioca la gara che puó valere la stagione. Il Brentford arriva a Liverpool con la voglia matta di giocare a viso aperto e fare ancora punti per migliorare una classifica che già così è da incorniciare.

Vantaggio Everton

I Toffees la sbloccano con il ritrovato Calvert-Lewin che al 10’ apre le danze e fa impazzire lo stadio.

Richarlison lancia un messaggio

Al 37’ peró le Bees trovano la via del pari grazie all’autorete di Coleman, tutto da rifare per la truppa di Lampard. Il raddoppio dei padroni di casa porta la firma illustre di Richarlison che sembra volere lanciare un messaggio forte e chiaro, ovvero che l’Everton vuole rimanere in Premier a tutti i costi.

Goodison Park Everton - Photo by Kevin Walker on Unsplash
Goodison Park Everton – Photo by Kevin Walker on Unsplash

Le Bees non mollano mai

Il 2-1 potrebbe dare il colpo di grazia ai londinesi che peró non accusano il colpo e nella ripresa trovano il 2-2 con Wissa che sfrutta l’assist di Eriksen e gela la platea di Goodison Park.

Rimonta clamorosa

Passano appena due minuti e Rico Henry completa una pazzesca rimonta gettando nello sconforto l’Everton che perde 3-2 e si mette seriamente nei guai.

Applausi

Solo applausi per i ragazzi di Thomas Frank che salgono in 11esima posizione a quota 46 punti. Stagione meravigliosa sin qui, e non è ancora finita.

Privacy Policy