West Ham

Il West Ham continua a sognare un posto in Europa. Questa sera gli Hammers impegnati al Molineux (21.15 ita) a casa del Wolverhampton.

Solo la scorsa stagione il Wolves era a caccia di uno spot europeo a pochi turni dalla fine, ora sono i suoi avversari del West Ham a correre per le competizioni continentali, mentre i “Lupi” languiscono nella metà bassa della Premier League dopo aver perso le quattro precedenti partite (2 pareggi, 2 sconfitte) e non essere riusciti a segnare prima del 60° minuto in cinque consecutive.

West Ham
Esultanza dei giocatori del West Ham United – Photo by west ham official Twitter

I Lupi saranno in cerca di vendetta, poiché la sconfitta per 4-0 nell’incontro inverso è stata la loro più pesante sconfitta in PL degli ultimi nove anni. Tuttavia, un’eventuale rivincita sarà probabilmente combattuta, dato che tre delle ultime quattro vittorie casalinghe del Wolves hanno visto il primo tempo finire in parità, e tutte e quattro hanno avuto un margine di un gol.

La prima vittoria stagionale del West Ham è arrivata proprio nel testa a testa di andata, e ha dato il via a una campagna straordinaria che ha visto gli ‘Hammers’ raccogliere 14 vittorie dopo 29 giornate (14 vittorie, 7 pareggi, 8 sconfitte); bisogna andare indietro fino al 1985/86 per trovare una formazione del West Ham che ha registrato più vittorie di massima serie in questa fase della stagione. Di conseguenza, non solo sta puntando ad un posto in Champions League, ma è anche in lizza per rivendicare la sua prima “doppia di campionato” sui Lupi dal 1922, lo stesso anno in cui l’archeologo inglese Howard Carter scoprì la tomba di Tutankhamon!

Tuttavia, gli ospiti devono assolutamente ritrovare la loro forma in trasferta, visto che non hanno vinto neanche una delle quattro precedenti trasferte (1 pareggio, 3 sconfitte), sebbene tutte e quattro abbiano chiuso il primo tempo in parità. Lo stesso si può dire di dieci partite in trasferta del West Ham in questa stagione di PL (PT: 2 vittorie, 10 pareggi, 2 sconfitte), quindi è prevista azione dopo l’intervallo.

West Ham
Logo West Ham United – Image by jorono from Pixabay

Giocatori da tenere d’occhio: gli ultimi quattro gol di Rúben Neves hanno portato il Wolves sull’1-1, il che potrebbe essere utile considerando che Tomáš Souček ha l’abitudine di segnare in trasferta, e ha segnato il primo gol del West Ham quattro volte in trasferta in questa stagione di PL.

Sequenza in evidenza: il gol finale della partita è arrivato dopo l’80° minuto in sei scontri diretti consecutivi.

di Nicola Morosini

Privacy Policy