West Ham

Sono passati poco meno di tre anni da quel 15 Luglio 2018, quando il West Ham annunciò l’acquisto di Felipe Anderson per una cifra vicina ai 38 milioni di euro. L’esterno d’attacco brasiliano ha faticato a dare continuità a un discreto inizio in Premier League tanto da essere finito ai margini del progetto Hammers già durante la scorsa stagione, passata al Porto. L’ex giocatore di Santos e Lazio fatica ad imporsi anche in terra portoghese collezionando solo 5 presenze in una stagione. Oggi, a distanza di 3 anni, Anderson sarà a Roma per le visite mediche con la Lazio, un ritorno fortemente voluto dal nuovo allenatore dei biancocelesti Maurizio Sarri, da sempre grande estimatore del brasiliano.

La parentesi londinese di Felipe Anderson

Il brasiliano fa il suo esordio in maglia “claret and blue” il 12 Agosto 2018 in occasione della trasferta persa con un sonoro 0-4 contro il Liverpool. Felipe Anderson segna il suo primo gol in occasione della sfida casalinga vinta contro il Manchester United per 3 a 1. Da quel momento in poi il giocatore si prende l’eredità della fascia sinistra del attacco londinese chiudendo la sua prima stagione inglese con un attivo di 9 gol e 4 assist. La stagione 2019/2020 non è delle migliori per l’ex Lazio il quale, soffre alcuni infortuni che lo tengono lontano dai campi di giocatori. La dirigenza, assieme a Moyes, decidono così di puntare su Pablo Fornals il quale viene spesso preferito a Anderson.

di Alberto Zaina