Aleksandar Mitrovic

La ruota di Stevenage Road

E finalmente sulla ruota di Stevenage Road é uscito il numero che tutti aspettavano, il 43, ad incassare, tra migliaia di tifosi festanti, bomber Aleksandar Mitrović. Cade in maniera sorprendente, quasi miracolosa, dopo quasi trent’anni, il record di 42 gol dell’ex Portsmouth, Guy Whittingham.

Il numero 9 del Fulham

Il numero 9 del Fulham, ufficialmente campione della Championship 2021-22 il 2 Maggio 2022, traccia un nuovo limite, pazzesco, per i bomber a venire. Ed il record arriva in una giornata degna dei migliori fairytale: Luton Town, che si gioca i playoff, annichilito dalla macchina da gol di Marco Silva, ben 106 finora, con il povero Ingram costretto a raccogliere per 7 volte il pallone alle proprie spalle. Vittoria del campionato all’ultima partita casalinga con il colosso serbo a segnare proprio al 90°. Una rivincita a livello di club ma soprattutto personale per un Mitrović fresco Giocatore dell’anno nella seconda serie inglese, autentico trascinatore di una squadra creata per dare spettacolo e segnare caterve di reti.
Aleksandar Mitrović - Photo by Twitter.com
Aleksandar Mitrović – Photo by Twitter.com
Spesso in questa trionfante stagione, gli Whites londinesi hanno impartito severe lezioni di gioco agli avversari con pericolosi flirt con la doppia cifra. E Mitrović protagonista a guardare dall’alto il suo ex manager Scott Parker che probabilmente avrá dovuto ripensare piú volte alle sue tattiche non proprio pro-Mitrović dello scorso, disastroso campionato di Premier League (2020/2021).

43 gol

43 gol, a una partita dalla fine, sono bottino degno di grandi titoli, oltre che dei migliori pirati. 43 reti non le hanno segnate nemmeno squadre intere ed anche un’ottima stagione con quasi 30 di Solanke rimarrà un ottimo ricordo personale, offuscato dal roboante successo del rivale.
Craven Cottage, stadio del Fulham - Photo by Il Calcio a Londra via Simone Abitante
Craven Cottage, stadio del Fulham – Photo by Il Calcio a Londra via Simone Abitante

Bomber Mitro, ovvero numero 9, per sempre nella storia del Fulham Football Club.

di Simone Abitante

Privacy Policy