Emirates Stadium Arsenal - Photo by Alberto Zingales via Il Calcio a Londra

Lo scorso weekend ha mandato in archivio la 26° giornata di Premier League. Il West Ham non è andato oltre il pareggio in casa col Newcastle, mentre l’Arsenal ha fatto suo il London derby contro il Brentford. Il Chelsea strappa tre punti al Selhurst Park contro il Crystal Palace grazie a Ziyech. Vittoria preziosissima del Tottenham di Antonio Conte all’Etihad Stadium contro la capolista Manchester City.

Arsenal e Chelsea vittoriosi nei due London Derby : Brentford e Crystal Palace KO di misura

La 26° giornata di Premier League ci ha regalato due London derbies in contemporanea sabato pomeriggio. Al Selhurst Park il Crystal Palace si è arreso contro il Chelsea solo all’89’. Decisivo il gol del marocchino Hakim Ziyech. I Blues di Tuchel si portano a quota 50 punti, a -7 dal Liverpool e a +4 sul Manchester United (ricordiamo che il Chelsea deve recuperare la gara con l’Arsenal).Le Eagles si attestano al 13° posto con 26 punti e già mercoledì scenderanno nuovamente in campo al Vicarage Road contro il Watford per il recupero della 18° giornata. L’Arsenal conquista la vittoria all’Emirates contro un Brentford riapparso nuovamente in forma. I Gunners, però, sbrigano la pratica nel secondo tempo con i baby Emile Smith Rowe e Bukayo Saka. Arrivato troppo tardi il gol delle Bees. Il danese Christian Norgaard ha accorciato le distanze solo al terzo e ultimo minuto di recupero. Con questa vittoria gli uomini di Arteta viaggiano spediti verso la zona Champions, adesso distante solo 4 punti. I Gunners, però, devono recuperare ben 3 gare: la prima in programma sarà giovedì sempre in casa contro il Wolverhampton (recupero 20° giornata). Le Bees di Thomas Frank hanno raccolto solo un punto nelle ultime 7 giornate (14esimo posto con 24 punti): occorre rimettersi subito a far punti.

Il West Ham sbatte contro il muro del Newcastle, il Tottenham si regala una grande vittoria contro il Manchester City

Al London Stadium il West Ham non è andato oltre l’1-1 contro il Newcastle. Gli uomini di David Moyes sono andati in vantaggio con il difensore Craig Dawson. Il gol di Joe Willock poco prima dello scadere del primo tempo ha pareggiato i conti. Da segnalare il curioso siparietto dell’attaccante neozelandese dei Magpies, Chris Wood, che ha perseguitato Kurt Zouma con dei versi di gatto durante la partita. E’ chiaro il riferimento alla vicenda del video del difensore degli Hammers, ripreso mentre maltrattava uno dei suoi gatti domestici. Un punto comunque prezioso per il Newcastle di Eddie Howe che esce dalla zona caldissima della classifica con 22 punti, a +4 sul Watford terzultimo. Gli Hammers sono scivolati al quinto posto (42 punti), fuori dalla zona Champions ora occupata dal Manchester United (46 punti). Quest’ultima giornata di Premier sarà ricordata senz’altro per la vittoria esterna del Tottenham in casa del Manchester City. Una sfida nella sfida, Antonio Conte contro Pep Guardiola. Gli Spurs avevano davvero bisogno di trovare una vittoria di questo genere, contro avversari simili e in uno stadio così importante. Gli uomini di Conte pongono fine, dunque, alla serie di tre sconfitte consecutive in campionato. Il nuovo acquisto Kulusevski apre le danze giù al 4′ minuto. Per i Citizens ci pensa Gundogan a pareggiare al 33′. Nel secondo tempo ha inizio lo show di Harry Kane, in gol al 59′. Match di grande intensità e ricca di continue occasione da ambo le parti. Mahrez trova il pareggio su rigore al secondo dei 7 minuti di recupero decretati dall’arbitro Anthony Taylor. Quanto basta a Kane, al 95′ minuto, per segnare il suo secondo gol in questa partita e regalare una straordinaria vittoria ad Antonio Conte. La zona Europa per gli Spurs si avvicina sempre più. Kane e compagni hanno l’opportunità di accorciare ancora nel recupero della 13° giornata al Turf Moor contro il Burnley, in programma mercoledì sera.

A cura di Sergio Pace

 

Privacy Policy