Premier League Crystal Palace Arsenal 5 agosto 2022 - Photo by Il calcio a Londra

Questo week-end è stato molto intenso con le prime emozioni della prima giornata della Premier League.

Di questa prima giornata anche noi siamo stati protagonisti, avendo assistito alla prima partita della massima serie inglese. Venerdì pomeriggio ci siamo ritrovati a Selhurst Park per assistere a Crystal Palace – Arsenal.

Si è trattata della partita che di fatto ha aperto il campionato inglese, che quest’anno come negli anni scorsi promette di farci emozionare ancora di più rispetto alla scorsa stagione.

Ai nastri di partenza abbiamo visto due squadre che sono state protagoniste assolute lo scorso anno, con le Eagles che sotto la guida di Vieira sono andate a un passo dalla finale di FA Cup, e i Gunners che hanno sfiorato il ritorno in Champions League ma che hanno mostrato un calcio spettacolare sotto la guida di Arteta.

Per assistere a questo tanto atteso derby di Londra, nel pomeriggio al finale della nostra giornata lavorativa ci siamo avviati con la nuova Elizabeth Line a Whitechapel e da li la Overground ci ha portato a Norwood Junction, da dove dopo una camminata di dieci minuti ci siamo trovati a ridosso dello storico impianto che già due ore prima del calcio di inizio era pieno di persone che giravano attorno all’impianto e attendevano con trepidazione il calcio d’inizio.

Premier League Crystal Palace Arsenal 5 agosto 2022 - Photo by Il calcio a Londra
Premier League Crystal Palace Arsenal 5 agosto 2022 – Photo by Il calcio a Londra

Il nostro prepartita lo abbiamo passato con il nostro amico Gianluca, un ragazzo di Teramo tifoso del Millwall che in attesa della partita di partire per la trasferta di Sheffield l’indomani, ha deciso di venire a vedere la partita con noi perché voleva conoscere Selhurst Park dove non era mai stato.

Gianluca ci ha raccontato tanti aneddoti sulla sua esperienza londinese e sulla situazione del Millwall, che lui segue in casa e in trasferta e che sogna di vederlo presto in Premier League per rivivere lo storico derby con il West Ham.

A circa mezz’ora dal calcio d’inizio dopo essere passati da un piccolo e stretto ingresso per far passare i biglietti, ci ritroviamo nei nostri posti nella Whitehorse Lane a ridosso della porta. Alla nostra sinistra si vedeva il settore ospiti pieno di tifosi dell’Arsenal che animano il settore cantando incessantemente, e di fronte notiamo che nella Holmsdale si stanno facendo i preparativi per una coreografia che promette essere un bel colpo d’occhio.

Premier League Crystal Palace Arsenal 5 agosto 2022 - Photo by Il calcio a Londra
Premier League Crystal Palace Arsenal 5 agosto 2022 – Photo by Il calcio a Londra

Nell’attesa del calcio d’inizio ci rechiamo al bar per rispettare la tradizionale pinta pre-partita.

Alle 8 precise lo stadio è pieno in ogni ordine di posto, e le squadre scendono in campo con la Holmsdale che ci regala un bellissimo colpo d’occhio, con una coreografia che prevede cartoncini blu, rossi e bianchi in tutto il settore, uno striscione che dice “Crystal Palace Football Club – Era after Era since 1861″, completato da una gigantografia del vecchio palazzo di cristallo in mezzo al settore.

 

I tifosi dell’Arsenal non sono stati da meno e hanno riempito il loro settore di sciarpe e bandiere.

La partita in campo è stata molto intensa con entrambe le squadre che si sono date battaglia, ma a prevalere sono stati i Gunners che con un gol per tempo di Martinelli e Saka hanno fatto loro la partita vincendo per 2-0.

Premier League Crystal Palace Arsenal 5 agosto 2022 - Photo by Il calcio a Londra
Premier League Crystal Palace Arsenal 5 agosto 2022 – Photo by Il calcio a Londra

Una serata che non è finita con il fischio finale dell’arbitro, e che abbiamo continuato nel parcheggio di fronte alla porta degli spogliatoi ad aspettare i giocatori per una foto o un’autografo. La nostra attesa non è stata vana e grazie alla generosità di un giocatore dell’Arsenal ho avuto la mia maglia autografata.

Un gesto che mi ha fatto felice come un bambino alle giostre e ha reso il viaggio di ritorno verso casa ancora più bello.

Di Alberto Zingales

Privacy Policy