Fulham

Mercoledì capiremo quante volte per il Fulham varrà il vecchio detto del non c’è 2 senza il 3. Sì perché dopo essere stati penalizzati dalle decisioni arbitrali contro Liverpool e Newcastle, ieri altro fattaccio a danno dei Londinesi, chiaro mani in area del Southampton, ma nulla, si procede. Servirebbe un filo conduttore internazionale su queste decisioni, non solo a livello di singolo paese. Sì perché in Italia sarebbe stato rigore solare. L’unica cosa “buona” dello scarso arbitraggio e peggio ancora dei colleghi in sala VAR è che hanno poi almeno avuto la decenza di mantenere la linea scelta anche sulla sciocchezza di Aina ad aree inverse.

Fulham
Fulham – Photo by Simone Abitante

Oltre che per gli episodi arbitrali avversi, mercoledì vedremo se il Fulham, dopo 9 anni senza 0-0 interni, troverà invece quello score a fianco del proprio nome per la terza volta consecutiva. I giocatori di Scott Parker, ieri assente perché affetto da Covid, hanno, infatti, pareggiato a Craven Cottage a reti bianche sia con Brighton sia con i Saints appunto. Ma questi 0 gol casalinghi nelle ultime due uscite significano 2 goal in 5 gare, un chiaro problema di finalizzazione, che evidentemente o non preoccupa o non lo si pensa di risolvere con Mitrovic, normalmente il bomber della squadra, ieri ancora in panchina ed entrato solo a 7 minuti dalla fine. Tutto questo nonostante l’ennesima riprova che Cavaleiro non è un 9 e probabilmente nemmeno un falso 9, o che non si può sempre sperare in un flash di Bobby DeCordova-Reid.

Fulham
Craven Cottage Fulham – Photo by Il calcio a Londra

Nella giornata degli orrori di Anguissa, Diallo, ma soprattutto, quello da censura assoluta di Che Adams, il Fulham dimostra che con un attaccante di ruolo può dire la sua per quanto riguarda la salvezza. Il Southampton, una volta tornati tre pilastri per reparto come Vestergaard, Romeu e Ings, che sarà una delle mine vaganti da qui alla fine con possibile profumo di Europa. I Cottagers chiudono l’anno a White Hart Lane, campo quasi mai amico, i Saints ospiteranno invece l’altra sorpresa West Ham in un match che potrebbe riservare molti più gol della loro ultima trasferta a Stevenage Road.

di Simone Abtante

Privacy Policy