Fa Cup

A Wembley va in scena la seconda semifinale di Fa Cup che chiude il sipario sul weekend dedicato alla Coppa d’Inghilterra. Il Manchester United di Ole Gunnar Solskjær sfida il Chelsea di Frank Lampard. I Red Devils si affidano all’estro di Bruno Fernandes, mentre i Blues partono ancora con Giroud titolare e Abraham in panchina.Il Chelsea annusa la finale tutta londinese contro l’Arsenal e spinge sull’acceleratore per spaventare lo United che prova a ripartire da dietro. I londinesi sbloccano il punteggio in chiusura di primo tempo: Willian giostra palla sulla fascia destra e mette un filtrante per il capitano César Azpilicueta che mette in mezzo per Giroud, che anticipa il difensore e tocca il pallone sotto misura quanto basta per mettere fuori causa De Gea. L’estremo difensore del Man United forse poteva fare di più, Chelsea in vantaggio! La ripresa si apre con il raddoppio della squadra di Lampard, Mount conquista una palla vagante sulla trequarti avversaria e ci prova da fuori area, errore di De Gea che non riesce a deviare la sfera, palla in fondo al sacco. Raddoppio.

Chelsea
Stamford Bridge, stadio del Chelsea- Photo by Il Calcio a Londra

I londinesi sono implacabili e chiudono definitivamente il match con l’autorete di Maguire al 74’; il difensore del Manchester tenta di anticipare Rudiguer ma è sfortunato nella carambola. Terza rete dei Blues.I Red Devils sono in difficoltà ma trovano la via della rete con il solito Fernandes che accorcia le distanze al’85 dagli undici metri. Rincorsa con il solito saltino e palla da una parte e portiere dall’altra. Non c’è più tempo, finisce così: Manchester United – Chelsea 1-3. I Blues di Lampard accedono alla finale con merito, se la vedranno con l’Arsenal nel remake della finale di Europa League della stagione passata.

di Antonio Marchese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Privacy Policy