David Luiz Arsenal - Photo by Arsenal official

La sconfitta rimediata dall’Arsenal all’Etihad Stadium ha messo in risalto i pasticci del difensore David Luiz, protagonista in negativo del match di ieri sera. L’infortunio di Pablo Mari nel corso del primo tempo ha di fatto obbligato l’allenatore Arteta a mettere in campo il difensore brasiliano. Luiz si è reso protagonista in negativo alla fine della prima frazione, con un liscio clamoroso che ha spalancato la strada a Sterling, che da due passi ha portato in vantaggio il Manchester City.

Arsenal
David Luiz Arsenal – Photo by Arsenal official

Il difensore maglia numero 23 nella ripresa si è fatto brucare in velocità da Mahrez, atterrato in area, oltre il danno la beffa, calcio di rigore ed espulsione. Al termine dell’incontro David Luiz si è scusato pubblicamente ai microfoni di Sky Sports UK: “La squadra non ha colpe, la responsabilità è mia. Negli ultimi due mesi sono incappato in diversi errori. Avrei già dovuto avere le idee chiare se prolungare o meno il mio contratto, ma non l’ho ancora fatto”. Durante lo stop della Premier League, imposto dal lockdown, il difensore dei Gunners aveva a più riprese espresso il desiderio di lasciare Londra per accasarsi al Benfica. L’allenatore Mikel Arteta ha commentato a sua volta le dichiarazioni di David Luiz : “Non so cosa accadrà con il suo contratto, penso che rimarrà con noi. Ho visto però cosa è successo oggi e se non l’ho schierato dall’inizio della partita c’è un motivo. Apprezzo che comunque si sia scusato negli spogliatoi dopo l’errore, la mia opinione su di lui non cambia dopo questa prestazione.” La vicenda David Luiz continuerà a tenere banco almeno fino al termine della stagione, vedremo se il difensore brasiliano riuscirà in qualche modo a riscattarsi.

di Antonio Marchese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Privacy Policy