Tottenham

C’è spazio anche per un derby londinese in questa 29esima giornata versione “spezzatino”. Al Craven Cottage si affrontano Fulham e Tottenham. I Cottagers sono alla disperata ricerca di punti salvezza che la vedrebbero avvicinare il Newcastle, attualmente 17esimo. Gli Spurs invece vorranno portare a casa i 3 punti per dare continuità alla bella prestazione offerta la scorsa giornata contro il Burnley rimanendo così aggrappati alla lotta per un posto nella prossima edizione della Champions League.

I primi minuti vedono un Fulham molto propositivo. I Cottagers provano la fortuna con i due tentativi di Lookman e Loftus-Cheek, prontamente neutralizzati dalla retroguardia degli Spurs. La prima vera occasione del match coincide con il vantaggio ospite al minuto 18. L’azione parte dai piedi di Alli che serve Son sull’esterno. La punta coreana serve il trequartista inglese che viene però anticipato da un sfortunato intervento di Adarabioyo che devia nella propria porta. Il Tottenham si rende nuovamente pericoloso al minuto 36 quando Kane cade su un contrasto in area di rigore di Ola Aina. David Coote, aiutato dal VAR, decide di non assegnare il penalty. Nel finale c’è spazio per un colpo di testa di Son che finisce a lato del palo sinistro. Il primo tempo si conclude con il risultato d 1 a 0 a favore degli ospiti.

Tottenham
Esultanza Spurs vs Fulham, 4 Marzo 2021 – Photo by Spurs Official Twitter Account

La ripresa si apre con un buon possesso palla del Fulham che però si rivela sterile in fase offensiva. Andersen prova a riportare in partita i suoi al minuto 52 con un colpo di testa prontamente neutralizzata da Lloris. Maja riesce a pareggiare i conti al minuto 62, ma la rete viene annullata dal direttore di gara che valuta volontario un tocco di mano durante l’azione che ha portato al gol. Scott Parker a questo punto decide di buttare nella mischia Anguissa subentrato a Loftus Cheek. Mou risponde inserendo Lucas Moura, Sissoko al posto di Bale e Alli, Nel finale c’è spazio per un tentativo di un altro neo entrato, Alexander Mitrovic, che però spreca tutto.

La partita si conclude con il risultato di 1 a 0 a favore del Tottenham che continua la sua rincorsa verso un posto Champions. Tutto da rifare per il Fulham che alla prossima giornata dovrà vedersela con un avversario molto complicato, il Liverpool di Klopp.

di Alberto Zaina