Craven Cottage, Fulham - Photo by Il Calcio a Londra via Simone Abitante

London derby al Craven Cottage. Il Fulham di Marco Silva affronta il Tottenham di Antonio Conte nel match valido per la ventunesima giornata di Premier League. In campo spazio alla sfida tra bomber, Mitrovic (11 reti in campionato, al quarto posto nella classifica marcatori) e Kane (15 le marcature, il numero 10 degli Spurs è al secondo posto e ben distante dal fenomeno Haaland con 25 gol). Il match, in programma alle 21, è stato posticipato di 15 minuti per l’elevato traffico attorno a Craven Cottage. I mezzi di trasporto delle due squadre hanno così ritardato il loro arrivo allo stadio. Il Fulham ha consigliato ai propri tifosi di recarsi in tempo al Craven Cottage (sospesa la District Line).

Fulham bello da vedere ma poco concreto, Kane manda avanti il Tottenham

Buon ritmo sin dalle prime battute del match. Il Fulham crea la prima occasione da gol al 10′ con Bobby Reid che, involatosi verso la porta avversaria, lascia partire un missile dalla distanza che chiama Lloris ad una super parata. Al 20′ è Reed a sporcare nuovamente i guanti a Lloris con una rasoterra insidioso. I Cottagers stanno dominando la gara dal punto di vista delle occasioni da gol. Al 25′ il colpo di testa di Mitrovic su bel cross di Tete finisce fuori di un soffio. Al 34′ prova a rispondere il Tottenham ma il tiro dalla distanza di Kane termina alto sopra la traversa. Tre minuti dopo occasionissima per gli Spurs con Emerson Royal ma Leno risponde presente e neutralizza con un ottimo intervento la conclusione del laterale brasiliano del Tottenham. Al 41′ ottima occasione sprecata da Willian, miracolo di Lloris. Al primo dei tre minuti di recupero è però il Tottenham a passare in vantaggio con il solito Kane che, ricevuto il pallone da Son, controlla la sfera, aggira Ream e dal limite piazza con il destro all’angolino lasciando pietrificato Leno.

Craven Cottage, stadio del Fulham - Photo by Il Calcio a Londra via Simone Abitante
Craven Cottage, stadio del Fulham – Photo by Il Calcio a Londra via Simone Abitante

Gestione Tottenham, il Fulham è volentoroso ma non basta

Nella ripresa il Tottenham avrebbe la possibilità di raddoppiare al 58′ ma il colpo di testa ravvicinato di Kane, indirizzato sotto la traversa, viene parato splendidamente da Leno. Il Fulham sembra aver speso molto nei primi 45 minuti e non riesce a produrre la stessa quantità di potenziali azioni da gol. Gli Spurs gestiscono il vantaggio, in attesa dell’occasione giusta per raddoppiare e chiudere il match. Al 76′ Fulham vicino al pareggio con un colpo di testa di Mitrovic appena alto sopra la traversa. Nel Fulham entra Manor Solomon all’80’ ed è proprio l’israeliano a rendersi pericoloso nel finale con un missile dal limite: Lloris, pur vedendo il pallone partire all’ultimo, riesce a sventare il pericolo. L’arbitro Paul Tierney concede sei minuti di recupero. Termina così la sfida al Craven Cottage, passa il Tottenham con la sedicesima rete di Kane in campionato. Secondo ko consecutivo per il Fulham, ritorno alla vittoria per gli Spurs dopo le due sconfitte con Arsenal e Manchester City. Conte a tre punti dal quarto posto occupato dal Manchester United (Red Devils con una partita in meno) valevole per la qualificazione in Champions League.

di Sergio Pace

Privacy Policy