Fulham

C’era una volta la schedina, molto prima che il modello di scommesse British prendesse il sopravvento, 13 partite da indovinare, 1, 2 o X, e tutti con l’orecchio alla radio nel tardo pomeriggio della domenica. E 13 sono le partite che la maggioranza delle squadre di Championship deve ancora giocare prima che anche la stagione 2021-22 finisca sugli annali di Wikipedia.

Il Fulham capolista a +9 si sta rivelando come papabile promossa, mantenendo un ruolino di marcia degno del ruolo di favorita, ricevuto l’estate scorsa. Segna moltissimo, concede pochissimo e spesso, approfitta degli scivoloni altrui. Al secondo posto ritorna il Bournemouth mai domo, che anche nell’ultimo turno ha capovolto una partita che pareva segnata. E che dalla sua ha il bonus di ben 15 partite disponibili, tra gare rinviate per covid e burrasche. Dopo aver assaporato per alcune ore il posto d’onore, torna terzo il sorprendente Huddersfield, capace di espugnare Craven Cottage due partite fa e imbattuto nelle ultime 17 gare tra campionato e coppe. Unico neo, solo 11 gare da giocare.
Partita del Fulham a Craven Cottage ( Fulham - Nottingham Forest 24 Agosto 2019) - Photo by Antonio Marchese - Il Calcio a Londra
Partita del Fulham a Craven Cottage ( Fulham – Nottingham Forest 24 Agosto 2019) – Photo by Antonio Marchese – Il Calcio a Londra
Si é un po’ fermato il Blackburn, che paga forse la gran rincorsa a cavallo del nuovo anno, oltre al calo di forma e successivo infortunio della sua stella anglo-cilena, Ben Brereton-Diaz. Al 5° posto, l’impronosticabile QPR che dovrà rimediare ad un Febbraio da incubo per mantenere intatto un posto ai playoff. Posto che invece al momento occupa pure la sorpresa Luton, il punto in piú, a paritá di gare, 33, mantiene gli Hatters davanti allo Sheffield United. Che a sua volta sente il fiato sul collo del Middlesbrough, ancora un punto sotto, Nottingham Forest e Coventry appaiate. Dai 56 dei Rangers londinesi, ai 51 degli Sky Blues, tutte a contendersi la proroga wembleyana.
Il weekend in arrivo propone sfide interessantissime, Sheffield-Forest, Boro-Luton e su tutte Fulham-Blackburn. Mitrovic ha spaccato il record della scorsa stagione del neo-promosso Toney, giá 34 gol per il perno di uno degli attacchi piú prolifici d’Europa, che sicuro vorrá timbrare anche contro quei Rovers sommersi all’andata con 7 reti. United e Nottingham si giocano il titolo di redivive, il Luton sale al nord a difendere ció che si é guadagnato con ben 8 vittorie tra Gennaio e Febbraio.

L’Inghilterra intera si scatenerá ai bookmakers, tra  piccoli bugigattoli di quartiere, fino alle grosse sale, passando da cellulari e pc, milioni di sterline passeranno di mano, tra 1, 2 e X. Per vedere tra un paio di mesi chi avrá trionfato, chi sará caduto nel limbo della League One, chi maledirá campagne acquisti errate, e che finirá per giocarsi la partita piú ricca dell’anno. A voi la schedina, e benvenuti al periodo piú caldo della Championship d’oltremanica!

di Simone Abitante

Privacy Policy