League One

Con due appuntamenti ravvicinati, prima e dopo il week end Pasquale, la League One entra nell’ultima parte di stagione: quella dei verdetti; vediamo come stanno le cose ad ora.

Come per la Championship la promozione spetta alle prime due classificate, il terzo posto disponibile invece uscirà dagli spareggi con gare di semifinale e finale tra le quattro formazioni classificate dal 3° al 6° posto; al netto di alcuni recuperi ancora da giocare sono solo otto le gare rimanenti da qui al termine della stagione, l’ultima giornata è in programma Sabato 8 Maggio.

La lotta per i posti più ambiti, i primi due, al momento vede tre formazioni molto vicine nelle prime posizioni: in testa troviamo Hull City con 70 punti, un punto in più del Peterborough United che però ha una gara in meno; un poco più staccato troviamo il Sunderland, distante 3 punti dalla vetta ma con ancora due gare da recuperare; sono proprio i Black Cats i più in forma con dieci vittorie nelle ultime quattordici gare giocate. Nella corsa al titolo sarà determinante la sfida dei tre bomber: Clarke-Harris 23 reti per lui con il Peterborough, Charlie Wyke a quota 22 con il Sunderland e Mallik Wilks autore di 17 reti con Hull City.

Una delle tre sarà sicuramente protagonista degli spareggi, ai quali al momento parteciperebbero anche Lincoln City, Portsmouth e Blackpool rispettivamente al quarto, quinto e sesto posto.

Ad un solo punto dai play off, ma con un paio di gare in più, troviamo la prima Londinese della Lega: il Charlton, gli Addicks freschi del cambio di Manager, Nigel Adkins è subentrato a Lee Bowyer, stanno attraversando un buon momento, non perdono da 5 gare ma complice qualche pareggio di troppo sono al momento vicini ma non dentro la zona che vale gli spareggi per la Championship.

League One
Wimbledon – Hull City (27 Febbraio 2021) – Photo by Wimbledon Official Twitter

L’altra formazione Londinese la troviamo nelle zone calde della classifica, il Wimbledon infatti è attualmente al quart’ultimo posto in classifica, non sufficiente per restare in League One; il primo utile è occupato dal Northampton Town che ha gli stessi punti ma una migliore differenza reti, un punto in più invece per il Swindon Town; rispetto a queste due concorrenti per la permanenza in categoria i Dons possono vantare due gare in meno, i recuperi quindi potrebbero dare un volto migliore all’attuale classifica.

Dietro al Wimbledon troviamo un terzetto composto da Wigan Athletic, Bristol Rovers e Rochdale che insegue a soli due punti ed è pronto ad approfittare di un eventuale passo falso di chi li precede.

Di Gianluca Urgnani

Privacy Policy