Prima maglia West Ham United stagione 2021/2022 - Photo by West Ham official Facebook

(40’ Fornals – 56’ Mubama – 65’ Fornals)

Ultimo turno del girone B di Conference League per il West Ham a Bucarest contro la rinata Steaua.

Per gli Hammers già tutto deciso, primo posto assicurato già dal turno precedente ma la possibilità di scrivere un capitolo della propria storia europea vincendo tutte le partite del girone facendo 6/6 , in campo una formazione piena di seconde linee e giovani promesse future dell’Academy.

Note di folklore e colore: al seguito 2000 tifosi della squadra inglese, e bellissima la maglia senza sponsor.

Nayef Aguerd- West Ham official Twitter
Nayef Aguerd- West Ham official Twitter

 

Primo tempo

Due squadre che non hanno nulla da perdere e quindi pochi tatticismi e ritmi alti.

Le redini del gioco sono in mano alla squadra ospite, che nonostante la formazione sperimentale bussa più volte alla porta dei padroni di casa sia prima al vantaggio al 38’ di Fornals, sia successivamente.

FCSB che faticosamente rimane a galla.

Secondo tempo

Continua la gestione della partita da parte degli uomini di Moyes , sugli scudi I due giovani, l’esterno Scarles classe 2005 e Mubama attaccante centrale classe 2004 che al 56’ trova la rete del raddoppio con un colpo di testa in tuffo su cross di Coufal.

65’ ancora Scarles e Mubama protagonisti dell’azione d’attacco claret & blue, maldestra respinta del portiere rumeno sulla quale si avventa Fornals che fa 0-3.

West Ham che chiude la partita con 7/11 U23 e realizzando il record della prima squadra di conference league a chiudere il girone a punteggio pieno.

Di coppe europee se ne riparlerà a marzo ora testa alle ultime partite di campionato e coppa nazionale prima della sosta invernale per i mondiali.

Federico Benassi

Privacy Policy