Millwall

Tutti in campo nel pomeriggio valido per la 35esima giornata di una Championship che sta entrando sempre di più nella fase cruciale. Dopo il tris di vittorie arrivato mercoledì durante il turno infrasettimanale, le tre londinesi vogliono cercare di bissare quanto fatto pochi giorni fa nei loro tre impegni. Apre le danze il QPR sul campo del Blackburn nel lunch match, con Fulham e Millwall che invece scendono in campo alle 16 rispettivamente contro Cardiff e Sheffield

Blackburn 1-0 QPR

Doveva essere uno scontro diretto da non sbagliare per il QPR per volare più in alto e staccare proprio il Blackburn ma gli Hoops frenano di nuovo la loro corsa. La squadra di Warburton, che aveva ritrovato la vittoria in settimana, cade di misura sul campo dei Rovers che strappano tre punti fondamentali nel finale grazie al gol di Khadra. Per il Blackburn la vittoria arriva dopo 5 giornate senza successi e senza trovare il gol: battendo il QPR la classifica nella corsa alla Premier League cambia e vede ora il sorpasso dei Rovers al quarto posto, a -2 dall’Huddersfield terzo.

Cardiff 0-1 Fulham

Vince ancora il Fulham che resta ancorato al primo posto in classifica e lo fa sfruttando ancora una volta il gol del solito Mitrovic. Come sempre è l’attaccante serbo a trascinare i Cottagers che vincono una partita complicata su un campo altrettanto ostico come quello del Cardiff, che lotta fino alla fine ma deve inginocchiarsi al 40′ alla rete che firma lo 0-1 di Aleksandar Mitrovic. Sono ora 70 i punti in classifica del Fulham che ha due partite da recuperare e che si trova a +9 sul Bournemouth che, a sua volta, ha ben 4 turni in meno. Il Cardiff resta invece al 20° posto ma con addirittura 13 punti di distacco dal terzultimo posto.

Millwall 1-0 Sheffield United

Sembra aver trovato la formula giusta il Millwall che vince ancora e porta a casa il quarto successo consecutivo in una sfida importantissima in ottica play-off. La distanza dalla top six infatti si riduce in maniera importante grazie all’1-0 siglato da Cooper nel secondo tempo che stende una diretta contendente come lo Sheffield. Con due gare da recuperare ora i Lions sono all’undicesimo posto ma a soli 5 punti dal sesto posto occupato proprio da Sheffield e Luton, entrambe a 59 punti.

di Giorgio Freschi

Privacy Policy