Fulham

La 31esima giornata di Championship offre un piatto ricco di partite, suddiviso in due giorni, che potrebbero cambiare il volto della classifica e le gerarchie per la corsa alla Premier League. Nella serata di martedì il pezzo forte della serata è il derby tra Fulham e Millwall, in scena a Craven Cottage per far volare ancor più in alto i Cottagers, mentre mercoledì tocca al QPR ospitare in casa il Middlesbrough in un testa a testa d’alta classifica.

Fulham 3-0 Millwall

Non c’è partita a Craven Cottage dove il Fulham abbatte il Millwall senza problemi e resta in vetta alla Championship. I Cottagers dominano il derby sbloccando il match al 29′ con il solito Mitrovic che replica in avvio di secondo tempo con un tap-in facile facile da pochi passi dopo la super parata di Bialkowski. Nel corso della ripresa i Lions provano a rientrare in partita ma sfiorano solamente il gol che invece arriva all’89’ ancora per il Fulham che cala il tris in contropiede con Bobby Decordova-Reid. I tre gol valgono anche i tre punti per i Cottagers che in questo modo salgono a 61 punti, sempre a +6 sul Bournemouth secondo ma con ben otto punti di vantaggio sul Blackburn terzo che ha ben due gare in più. Resta invece al 15° posto il Millwall, ormai sempre più lontano dalla top six.

QPR 2-2 Middlesbrough

Un punto a testa tra QPR e Middlesbrough nella sfida del Kiyan Prince che finisce 2-2 e accontenta, solo a metà, gli Hoops. I padroni di casa partono bene e passano in vantaggio poco prima della mezz’ora con Chair ma nel finale del recupero della prima frazione il Boro la riprende con Fry. Il gol del centrale però non abbatte il QPR che torna in campo nel migliore dei modi e dopo pochi secondi passa nuovamente grazie a Willock ma a tradire i suoi è Adomah che al 60′ infila il pallone nella propria porta e regala il pareggio agli ospiti. Resta al 4° posto il QPR che non sfrutta il passo falso del Blackburn e resta a -1 mentre il Middlesbrough scivola al 7° posto con il pareggio di oggi ma con due gare da recuperare.

di Giorgio Freschi

Privacy Policy