QPR - Fulham (sabato 2 agosto 2021) - Photo by Il Calcio a Londra

Superato ormai ampiamente il giro di boa di una Championship che è arrivata alla 28esima giornata di campionato con una classifica che continua ad essere molto ed estremamente complicata da decifrare. Nel pomeriggio del sabato scendono in campo sia il QPR, che continua ad attraversare un periodo complicato, sia il Millwall, che invece resta ancorato alla zona playoff insieme a molte altre squadre. Gli Hoops ospitano lo Swansea in un testa a testa da metà classifica con vista sulla top six, i Lions invece fanno visita al Cardiff in piena lotta per la salvezza.

QPR 1-1 Swansea

Terzo pareggio consecutivo per il QPR che in casa viene ripreso nel finale dallo Swansea e perde l’opportunità di salire in classifica. Gli Hoops sbloccano il risultato dopo 27 minuti con una bella girata di Lowe che la infila nell’angolino. Nella ripresa i padroni di casa sfiorano il raddoppio con la traversa colpita da Roberts e con il clamoroso errore davanti alla porta sempre dello stesso Lowe. La beffa viene servita all’81’ quando il piazzato di Fulton buca la porta del QPR inchiodando il risultato sull’1-1.

In classifica gli Hoops restano al 13° posto con 38 punti, a -1 proprio dallo Swansea e a soli 4 punti dalla zona play off che resta alla portata nonostante il periodo complicato.

Cardiff 0-1 Millwall

Successo di misura in trasferta per il Millwall che dopo la sconfitta di settimana scorsa riparte all’inseguimento di un posto tra le prime sei. In casa del Cardiff quartultimo è il solito Bradshaw a decidere la gara con un gol da attaccante vero che arriva dopo soli 26 minuti. I padroni di casa provano ad evitare la sconfitta nel secondo tempo ma non creano particolari pericoli dalle parti di Long.

Sale a 42 il Millwall, portandosi a pari punti con Norwich, Middlesbrough e Luton al quinto posto, a -2 addirittura dal terzo posto. Sconfitta per il Cardiff che resta 21° con soli 4 punti di vantaggio sul Wigan ultimo.

di Giorgio Freschi

Privacy Policy