QPR - Millwall (sabato 7 agosto 2021) - Photo by Il Calcio a Londra

Nonostante gli impegni in FA Cup, la Championship scende comunque in campo con due londinesi su tre impegnate nella 39esima giornata. Fatta eccezione per il Fulham, che recupererà il 26 aprile la sfida con il Nottingham, per Millwall e QPR ci sono due gare sulla carta abbordabili per inseguire la Premier League: I Lions giocano sul campo dello Stoke mentre il QPR riceve al Kiyan Prince il piccolo Peterborough.

Stoke City 2-0 Millwall

Dopo una striscia di 8 risultati utili consecutivi torna a perdere il Millwall che resta comunque aggrappato al treno per la top six. I Lions giocano una brutta partita a Stoke on Trent, con i Potters che approcciano meglio la gara e la sbloccano al 19′ sugli sviluppi di un corner con il colpo di testa di Brown. Nella ripresa sono due gli episodi che tagliano definitivamente le gambe al Millwall: al 70′ il 2-0 arriva con un autogol di Saville e al 76′ Wallace dal dischetto si fa ipnotizzare da Bonham, fallendo la possibilità di riaprire la partita. In classifica i Lions restano a 57 punti, a -4 dal sesto posto occupato dal Blackburn che ha però una gara in più.

QPR 1-3 Peterborough

Continua la crisi del QPR che perde ancora e lo fa malamente in casa contro il Peterborough che per la terza volta in stagione batte i ragazzi di Warburton. Nonostante l’avvio positivo per gli Hoops che la sbloccano dopo nove minuti con un bel piazzato di di Amos, gli ospiti riescono con Clarke-Harris ad agguantare il pareggio prima della fine del primo tempo. Nella ripresa l’uno-due del Peterborough abbatta definitivamente il QPR: al 53′ Clarke-Harris fa doppietta dal dischetto e un minuto dopo Marriott con una gran giocata firma l’1-3 finale. Gli Hoops sprofondano così all’ottavo posto a soli due punti dalla top six ma con il derby contro il Fulham in arrivo dopo la sosta.

di Giorgio Freschi

Privacy Policy