Bergwijn

La giornata di Premier League si conclude nel Sud dell’Inghilterra più precisamente nella città di Brighton. Al Amex Stadium si affrontano Brighton e Tottenham in una sfida molto interessante. I Seagulls sono reduci da 4 punti nelle ultime due partite che gli permesso di allungare sulla zona retrocessione. Una vittoria stasera li porterebbe 7 punti sopra il Fulham terzultimo. I ragazzi di Mourinho devono riscattare la sconfitta rimediata nel turno infrasettimanale contro il Liverpool. Gli Spurs cercano tre punti fondamentali per rimanere nella scia delle prime della classe.

Potter conferma l’undici che ha pareggiato l’ultimo turno di campionato contro il Fulham. 3-5-2 per il Brighton con Maupay e Trossard a comporre la coppia offensiva. Il Tottenham dovrà fare a meno di Kane, uscito anzitempo dalla sfida contro il Liverpool per un problema muscolare. L’ex allenatore di Inter e Manchester United opta per 3-4-2-1 con Bale e Bergwijn a supporto dell’unica punta Son.

I primi munti di partita ci mostrano un ottimo Brighton il quale amministra il gioco con grande personalità. Il gol del vantaggio dei Seagulls arriva al minuto 17 quando Grob serve Trossard dalla destra il quale trova l’angolino alla sinistra di Lloris. Niente da fare per il portiere francese. 1 a 0 Brighton. Il Tottenham prova a reagire faticando però a rendersi pericoloso nell’area di rigore avversaria. La prima frazione di gara si conclude con il risultato di vantaggio a favore dei padroni di casa.

Bergwijn
Contrasto di gioco di Bergwijn. Photo by Spurs Official Twitter

Nella ripresa Mourinho decide di giocarsi la carta Vinicius il quale permette all’allenatore portoghese di usare il solito 4-2-3-1. Il cambio di modulo permette al Tottenham di giocare con maggiore convinzione rispetto ai primi 45 minuti di gara. Il neo entrato Vinicius ci prova al minuto 53 ma la sua conclusione viene respinta da Sanchez. Mourinho butta nella mischia anche Lucas Moura e Lamela entrati rispettivamente al posto di Bale e NDombele. Il risultato però non cambia e il Brighton riesce a imporsi sugli Spurs grazie alla rete di Trossard. Questa sconfitta vede il Tottenham bloccato al sesto posto a quota 33 punti. I Seagulls salgono a 21 punti.

di Alberto Zaina