Amex Stadium, casa del Brighton & Hove Albion - Photo by Official Account Twitter Brentford FC

La sedicesima giornata di Premier League si chiude con la sfida del Amex Stadium tra Brighton e Tottenham. Antonio Conte schiera il suo consueto 3-4-2-1 con Son e Dejan Kulusevski a supporto dell’unica punta Harry Kane. Graham Potter risponde con un 4-2-3-1: Trossard, Mac Allister e March dietro a Maupay.

La partita

Gli ospiti si rendono subito pericolosi dopo appena 5 minuti. Harry Kane approfitta di una disattenzione della retroguardia del Brighton, ma la sua conclusione esce di poco sulla destra. I padroni di casa non ci stanno e rispondono con un tiro di Mac Allister che viene prontamente respinto da un difensore degli Spurs. Il Tottenham si porta in vantaggio al 37esimo grazie alla deviazione decisiva di Christian Romero che beffa Sanchez. La prima frazione di gara si conclude con il risultato di 1 a 0 a favore dei ragazzi di Antonio Conte. I due allenatori decidono di non effettuare cambi all’intervallo. Il Tottenham segna la seconda rete della serata al 57esimo. Questa volta la rete porta la firma del solito Harry Kane che, dopo aver raccolto un bel passaggio, beffa l’estremo difensore del Brighton con un tiro che si spegne sul angolo basso sulla sinistra. A questo punto Potter si gioca le carte Welbeck, Lamptey e Moder. Il risultato però non cambia e la partita si conclude con il risultato di 2 a 0 a favore degli ospiti.

di Alberto Zaina 

Privacy Policy