Brentford Community Stadium

Stesso obiettivo, trend diversi. Al Community Stadium si affrontano Brentford e Newcastle per la 27^ giornata di Premier League. Divise da due punti in classifica (24 a 22 per il Brentford), Bees e Magpies sono accomunate dal disperato bisogno di fare più punti possibili in chiave salvezza. Mentre per i padroni di casa i tre punti mancano da ben 7 gare (1 punto su 21 disponibili), il Newcastle della nuova proprietà saudita, grazie anche ad un corposo rafforzamento nel mercato di gennaio, è in striscia positiva da Natale, con 3 vittorie e 3 pareggi nelle ultime 6. Morale della favola: oggi in palio ci sono punti preziosi.

Inizio da incubo per il Brentford, sotto di un uomo e di due gol

Il direttore di gara Mike Dean fischia l’inizio del match. I primi dieci minuti scorrono via senza nessuna particolare azione significativa. All’11 però prima chiamata del VAR per una bruttissima entrata con il piede a martello di Joshua Dasilva su Targett. L’arbitro controlla al monitor ed è sicuro: cartellino rosso per il numero 10 delle Bees. Gara che si fa subito in salita per i padroni di casa, costretti a dover giocare per i prossimi 80 minuti in inferiorità numerica. Dal fallo di Dasilva ne scaturisce una pericolosa punizione per il Newcastle, con David Raya bravo a sventare la conclusione di Jonjo Shelvey. I Magpies, una volta preso il controllo del match, tentano ancora di rendersi pericolosi in area avversaria. Stavolta ci prova Chris Wood, con il suo colpo di testa che finisce di pochissimo a lato. Gli ospiti continuano a spingersi in avanti alla ricerca del pertugio giusto, ma il muro difensivo del Brentford fino a questo momento regge. La manovra offensiva dei Magpies, però, alla lunga paga. Al 33′ arriva il vantaggio degli uomini di Eddie Howe grazie al gol di Joelinton. Dalla sinistra Fraser mette in mezzo in area: il brasiliano sorprende tutti con un perentorio stacco di testa che batte Raya. Secondo gol in campionato per l’ex Hoffenheim. Dopo il vantaggio il Newcastle ci prova ancora con le conclusioni di Fraser e di Shelvey. Al 44′ i Magpies raddoppiano con una efficace azione di contropiede. Con il Brentford riversato nella metà campo avversaria, un pallone vagante in mezzo al campo viene controllato da Schar che si invola verso la porta di Raya. Liberatosi di un avversario, il difensore regala un cioccolatino per Willock, a tu per tu con il portiere. Il piazzato di destro trafigge Raya e regala il doppio vantaggio al Newcastle. Si chiude dopo 3 minuti di recupero il primo tempo.

L'ingresso in campo di Christian Eriksen al Community Stadium durante Brentford-Newcastle - Photo by Official Account Twitter Brentford FC
L’ingresso in campo di Christian Eriksen al Community Stadium durante Brentford-Newcastle – Photo by Official Account Twitter Brentford FC

Vittoria in trasferta per il Newcastle, l’ingresso in campo di Christian Eriksen unica nota lieta per il Brentford

Squadre in campo per il secondo tempo del match. Subito il Newcastle vicino al terzo gol, con l’occasione al 47′ di Schar: palla di poco alta sopra la traversa. Tre minuti dopo risponde il Brentford: il colpo di testa di Norgaard in area finisce di un pizzico alto. Si tratta della prima vera occasione delle Bees e del primo tiro in porta del match. Il 52′ minuto verrà ricordato a lungo: fuori Jensen, dentro Christian Eriksen. Grandi applausi al Community Stadium: il centrocampista danese, otto mesi dopo l’incidente ad Euro 2020, torna finalmente in campo e fa il suo debutto in maglia Bees. Al 60′ ci prova ancora Norgaard, ma il suo tiro dal limite dell’area finisce alto sopra la traversa. Le Bees hanno iniziato con un altro piglio questa seconda parte di gara. Altra sostituzione per i padroni di casa: entra Ivan Toney in sostituzione di Yoane Wissa. Cambio anche per i Magpies, con il nuovo acquisto Bruno Guimaraes pronto ad entrare in campo: Jacob Murphy gli lascerà il posto. Thomas Frank tenta la carta Sergi Canos al posto di Ajer per un assalto finale. Il Newcastle va vicino al gol con il nuovo entrato Bruno Guimaraes: il pallone esce di un soffio. Vengono decretati 5 minuti di recupero. Al 4′ occasione per Janelt, con il suo tiro indirizzato sotto la traversa sventato da un’ottima parata di Dubravka. Con quest’azione si chiude il match. E’ arrivato il sorpasso del Newcastle in classifica proprio ai danni del Brentford. Per le Bees si tratta del settimo stop nelle ultime 8 gare: servirà una prova d’orgoglio contro il Norwich nella prossima gara. La classifica adesso fa paura.

A cura di Sergio Pace

 

 

 

 

Privacy Policy