Brentford

Gara in trasferta per il Brentford che sabato, con inizio alle ore 16.00 al Deepdale, sarà ospite del Preston North End; mancano 7 gare al termine della stagione e quella nel Lancashire sarà una delle 3 trasferte in programma.

Le Bees arrivano all’incontro dopo una serie di 4 pareggi consecutivi; l’ultimo in casa con il Birmingham City; in precedenza pareggi in trasferta con Huddersfield e Derby County; anche l’ultima vittoria è stata lontano da Londra nella gara con il Blackburn Rovers.

Il Brentford ora è al terzo posto in classifica, con una gara in meno rispetto alle due squadre che lo precedono: il Watford secondo è a ben 9 punti di vantaggio; la capolista Norwich City ne ha addirittura 17; le Bees hanno un punto in più dello Swansea City e dietro di loro il Barnsley segue a due lunghezze; infine il Reading è sesto a 4 punti, mentre l’AFC Bournemouth è settimo a 5.

L’eventuale vittoria dei Canaries, impegnati con il Derby County e la contemporanea sconfitta dello Swansea in trasferta con il Millwall promuoverebbero matematicamente il Norwich in Premier League dopo una sola stagione in Championship.

Il Preston North End viene da un buon periodo: ha conquistato quattro punti durante il fine settimana di Pasqua grazie al pareggio in casa contro il Norwich, con una rete nei minuti finali, ed una vittoria in trasferta sul campo dello Swansea; con questi 4 punti il Preston quindi rimane al 16 esimo posto in classifica con 13 punti di vantaggio sul Rotherham United, al primo dei posti che costano la retrocessione.

La gara di andata fu vinta dal Lilywhites che dopo avere chiuso in doppio svantaggio il primo tempo grazie alla doppietta di Toney, nella ripresa rimontarono il risultando segnando ben 4 reti: doppietta di Sinclair e reti di Potts e Maguire.

Brentford
Thomas Frank, allenatore del Brentford – Photo by Brentfordfc.com

Dopo il mese di Febbraio con 3 sconfitte consecutive i Londinesi hanno perso una sola volta con la Capolista Norwich, vincendo in 3 gare e pareggiando 4 volte; serviranno altri punti nelle prossime gare per conservare il terzo posto in classifica con l’opportunità di giocare i play off in posizione di vantaggio rispetto le altre; questo è l’obiettivo alla portata delle Bees, per la promozione diretta è necessario dipendere da un improbabile crollo del Watford che però ha vinto 10 delle ultime 12 gare disputate.

Di Gianluca Urgnani