Introduzione

Dopoa partita di andata finita 2-1 per il Villarreal, l’Arsenal si gioca l’accesso alla finale nella partita casalinga allo stadio Emirates. Fuori dallo stadio continua la contestazione ad oltranza dei tifosi, che vogliono il disimpegno della proprietà americana.

Secondo le ultime indiscrezioni il CEO di Spotify avrebbe già pronta l’offerta da sottoporre alla famiglia Kroenke.

Primo tempo

Dopo cinque minuti di partita sono gli ospiti a rendersi pericolosi con Chukwueze, che calcia da fuori area una bordata destinata sotto la traversa, ma Leno si oppone e devia in calcio d’angolo. Questi primi dieci minuti di partita sono di completa marca del Villarreal che al 12° ci riprova con un altra occasione di Chukwueze, che ai addentra in area e conclude ma il suo tiro viene deviato dalla difesa. L’Arsenal prova ad attaccare ma la difesa del Villarreal fa buona guardia, e al 23° ci prova Parejo direttamente su punizione con la palla che termina di poco alta. L’Arsenal si vede al 25° con Tierney, ma il suo tiro da fuori area termina largo e distante dalla porta di Rulli. Subito dopo ci prova Aubameyang, raccogliendo la palla fuori dall’area e tirando di prima intenzione, la sua conclusione potente centra il palo a portiere battuto. L’attaccante gabonese ci riprova al 38° con un tiro che sembra innocuo, ma inganna Rulli che si fa sfuggire il pallone dalle mani e per poco non fa una clamorosa autorete, e riesce a bloccare il tiro sulla linea. Primo tempo che termina senza grandi emozioni, con il risultato inchiodato sullo 0-0.

Secondo tempo

Il secondo tempo si apre con un Arsenal più arrembante, che dopo un minuto ha un’occasione con Pepe, che calcia al volo e per poco non inquadra la porta. Subito dopo è Smith-Rowe ad avere una ghiotta occasione, avventandosi su un rimpallo in area ma il suo pallonetto termina fuori di poco. Un Arsenal aggressivo che mette apprensione alla difesa del sottomarino giallo. Il Villarreal risponde con Moreno, ma il tiro è troppo debole e non impensierisce Leno. Pepe ci prova subito dopo a tu per tu con Rulli che blocca la palla in uscita. Al 72° cross di Saka per la testa di Holding, che incorna bene ma il pallone esce di poco fuori sopra la traversa. Lo stesso difensore dei Gunners ci riprova subito dopo, con un tiro dal limite dell’area, che finisce di poco a lato. Al 78° Arsenal vicino al gol, con Aubameyang che svetta su tutti su un cross di Bellerin, ma il suo colpo di testa colpisce clamorosamente il palo. Pepe all’89° crossa per Bellerin che prova a piazzarla, ma il suo tiro viene deviato. Non succede più nulla, e la partita finisce in pareggio. Un pareggio che regala la finale al Villarreal, che conquista la sua prima storica finale europea. Arsenal che non è riuscito a trovare il gol necessario per conquistare la finale, Gunners poco precisi sotto porta che hanno anche colpito due pali. Per i Gunners il prossimo anno si riparte da zero senza competizioni europee.

Di Alberto Zingales