Arsenal

Twitter

Dopo la protesta dei tifosi dell’Arsenal contro la dirigenza dei Gunners, il mistero si infittisce e lo scenario che prende corpo ricalca sempre più la trama di un giallo ambientato tra i vicoli di Londra Nord. A quanto pare sarebbe già uscito il nome di un possibile compratore, che sull’onda del malcontento generale avrebbe reso noto il suo interesse per il club via Twitter. Daniel Ek, CEO di Spotify, ha dichiarato di essere da sempre un tifoso dei Gunners, e che se la famiglia Kroenke decidesse di mettere in vendita la società, lui sarebbe in prima fila per l’acquisto del club.

Schermaglie

Schermaglie, social, supposizioni e denari. L’Arsenal, da sempre una delle squadre simbolo della città, sembra essere rientrata in quel famoso tritacarne nel quale ognuno dice la sua, lasciando ai tifosi le briciole di una trattativa che chissà se decollerà mai. Per ora c’è un Europa League da vincere e le questioni di campo hanno la precedenza.

Di Alberto Zingales